Il marito taglia il pene all’uomo che stuprava sua moglie – Ora rischia una punizione peggiore rispetto allo stupratore

Un uomo, che ha visto sua moglie essere assalita e quasi violentata, ha fermato l’autore tagliandogli il pene. Ora, rischia una pena detentiva più lunga rispetto allo stupratore.

Un uomo di 27 anni in Ucraina era in un ristorante con sua moglie per una festa di compleanno, l’orologio iniziava ad avvicinarsi a l’una di notte e la moglie era molto stanca.

Dato che il ristorante era a pochi chilometri da casa, la moglie decise di tornare a piedi verso casa poiché il marito sarebbe rimasto qualche minuto in più.

La donna iniziò a camminare e quando fu a poche centinaia di metri da casa sua, un uomo le saltò da dietro e la trascinò in un cespuglio.

Tirò la donna tra i cespugli e la violentò

Foto illustrativa, non è per nulla collegata con la notizia in questione.

L’uomo, che era molto più forte della donna su cui si gettò, si sbottonò i pantaloni e iniziò a violentarla.

Quello che non sapeva era che il marito della donna stava tornando a casa e sentì i rumori dei cespugli.

Taglia il pene dello stupratore

Quando l’uomo scoprì cosa stava succedendo tra i cespugli, divenne così infuriato che sollevò lo stupratore e gli tolse il coltello per tagliargli il pene.

L’uomo ha perso il controllo delle sue azioni. Non sapeva cosa stesse facendo ”, ha detto l’avvocato al Daily Mail .

Secondo il Daily Mail, un vicino ha chiamato l’ambulanza, che è arrivata lì e ha preso il controllo.

Poco dopo, l’uomo si è riferito alla polizia e ha spiegato che aveva perso la calma.

Foto illustrativa, non è per nulla collegata con la notizia in questione.

Riceve una punizione più lunga rispetto allo stupratore

Diverse cittadine del comune, secondo il Daily Mail, avrebbero dovuto testimoniare contro l’autore, che avrebbe potuto stuprare altre donne nelle vicinanze. Così hanno anche scelto di difendere l’azione dell’uomo contro lo stupratore.

Dmitry Ivchenko, 25 anni, lo stupratore della donna.

“Penso che qualsiasi ragazza avrebbe potuto essere la sua vittima. Se così non fosse, l’uomo sarebbe in grado di stuprare diverse ragazze ”, afferma una delle donne.

Lo stupratore identificato con il nome di Dmitry Ivchenko, ora affronta cinque anni di prigione e l’uomo che gli ha tagliato il pene rischia addirittura otto anni.

Cosa ne pensi della pena ricevuta da entrambi? Condividi su facebook e facci sapere.