DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Marzo 17, 2018

Redazione DonnaWeb

Il grande enigma de "L'ultima cena di Da Vinci": chi sono i protagonisti del famoso dipinto?

L'arte è un modo di esprimere i nostri sentimenti, le emozioni e ogni sensazione che il nostro corpo desidera esprimere, ma ovviamente, alla fine, non siamo tutti artisti, né tutti gli artisti sono uguali.

Ma non solo i sentimenti possono essere espressi quando si crea un capolavoro ma anche quando lo si interpreta o lo si analizza. La cosa più interessante di questo è che molte persone possono osservare il lavoro e tutti possono concludere con un pensiero diverso.

Ci sono molte opere che hanno generato polemiche a causa dei diversi punti di vista che le persone hanno, ma la maggior parte di esse sono quelle di Da Vinci che attirano molta attenzione.

Pubblicità

Leonardo Da Vinci è stato uno degli uomini che ha cambiato il corso dell'umanità, artista, architetto, inventore, filosofo, scienziato, scrittore e soprattutto un grande pittore, ha creato molte opere i suoi due capolavori: La Gioconda (La Mona Lisa) e l'Ultima Cena, presumibilmente mantengono grandi segreti, è diventato uno degli uomini più eccezionali nella storia dell'umanità.

Leonardo Da Vinci era considerato un polimatico del Rinascimento italiano.

Il suo intelletto è stato conosciuto in tutto il mondo, al giorno d'oggi è considerato come la persona con il più gran numero di talenti e discipline che siano mai esistiti nella storia.

Da Vinci si è sempre distinto in diverse aree.

Era un grande scienziato che ha contribuito in diversi campi come l'anatomia, l'ottica e l'idrodinamica. Essendo un ingegnere straordinario, ha prodotto idee molto avanzate ai suoi tempi come l'automobile, le macchine da battaglia, il sottomarino e l'elicottero.

Ed è stato anche associato all'arte, essendo molto talentuoso in questo campo e riconosciuto grazie alle sue grandi opere.

Finora gli sono stati attribuiti circa 20 dipinti di cui la maggior parte sono su tavole, ma ha anche un disegno su carta, due schizzi e un murale.

Una delle sue opere più famose è L'ultima cena

Alcuni esperti pensano che quest'opera d'arte sia stata richiesta dal duca Ludovico Sforza di Milano. Da Vinci ha lavorato molto duramente per creare questo capolavoro, dal 1495 al 1497.

Nel dipinto puoi vedere Gesù e i suoi discepoli nell'ultima cena, prima che Gesù fosse tradito da Giuda e crocifisso.

Qualcosa che ha attirato l'attenzione della gente è vedere le reazioni degli apostoli quando Gesù rivela che uno di loro lo tradirà.

La sua creazione, ha generato grandi controversie.

Ci sono state infinite teorie su questo dipinto. Uno dei più famosi è la teoria secondo cui Gesù e Giuda sono la stessa persona, solo rappresentato in due periodi diversi.

Per creare questa grande opera d'arte, Da Vinci aveva bisogno dell'aiuto di alcuni modelli.

In quel periodo Leonardo Da Vinci visse a Milano, in Italia, e chiese l'aiuto dei cittadini per creare il suo lavoro, sebbene secondo gli esperti il ​​volto più difficile da creare fosse quello di Gesù stesso.

Creare l'immagine di Gesù è stato un lavoro molto duro, soprattutto per la ricerca di un modello con le stesse sembianze.

Dopo aver fatto una lunga ed esauriente ricerca, ha finalmente trovò un giovane di nome Pietri Bendinelli.

Bendinelli era la persona ideale per rappresentare Gesù grazie alle sue belle e morbide caratteristiche del viso.

Ma questo non risolveva tutti i problemi di Da Vinci, perché dopo aver trovato la persona che avrebbe personificato Gesù, doveva trovare l'uomo che sarebbe stato l'immagine di Giuda.

Dopo aver cercato per un po ', Da Vinci trovò un criminale nella città di Roma con un passato orribile.

Una volta, dopo averlo ritratto, il criminale chiese a Da Vinci se si ricordava di lui.

Leonardo Da Vinci non capiva di cosa stesse parlando, ma dopo aver parlato con l'uomo scoprì che aveva già posato per lui, per rappresentare Gesù. Com'è stato possibile?

Non c'è dubbio che questa grande opera d'arte abbia un grande enigma, che fino ad oggi non è stato rivelato.

Molti pensano che questo sia totalmente falso, mentre altri semplicemente difendono che, indipendentemente dalla verità che c'è dietro, il lavoro è davvero grandioso.

Cosa ne pensi? Dacci la tua opinione e non dimenticare di diffondere con gli altri.

Fonte consultata: History / elpensador.guru

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram