Il gatto in sovrappeso era destinato all’eutanasia, fino a quando il veterinario non rivela la scioccante radiografia

Tre anni fa, un gatto arrivò in una clinica per animali con il suo allevatore. Il gatto di nome Pitoe era considerevolmente più grande di altri gatti della stessa razza. Il veterinario ha rivelato che il gatto aveva la scoliosi.

Il gatto sembrava una grande palla, ma non era dovuto al fattore obesità, bensì alla curvatura della colonna vertebrale. A causa della scoliosi, il gatto non è cresciuto adeguatamente nella direzione longitudinale, ma in direzione latitudinale. Pitoe era considerevolmente più rotondo degli altri gatti. 

Problemi alla schiena

Anche la zampa posteriore del gatto era leggermente ricurva, facendo deviare la sua posizione di marcia dalla normalità. L’allevatore, dopo aver scoperto le condizioni del gatto, ha detto che lo avrebbe portato all’eutanasia immediatamente.

Marie, che lavora in una clinica per animali, non ha potuto far morire un gatto solo per un problema alla schiena. Marie crede che il gatto meriterebbe una possibilità di condurre una vita buona e felice nonostante la scoliosi.

Una famiglia amorevole

I nonni di Marie desideravano animali da anni, e non c’era occasione migliore che portare Pitoe a casa loro.

I miei nonni adorano quel gatto e lo coccolano con tanto amore“, dice Marie in un’intervista a The Dodo.

Uno stile di vita sano

Marie si prende cura del gatto affinché rimanga sano. La cosa più importante è assicurarsi che Pitoe non provi dolore. Il gatto ha una dieta sana per facilitare la gestione del peso.

I nonni fanno del loro meglio per mantenerlo in salute con l’aiuto della nipote, anche se la curvatura della sua colonna vertebrale sarà un ostacolo complicato.

Fonti: Newsner, TheDodo