Il figlio urla paurosamente nel cuore della notte – Quando la mamma entra in stanza, chiama l’ambulanza totalmente sconvolta

La sofferenza e il dolore del proprio figlio è probabilmente una delle peggiori esperienze che i genitori possono affrontare. In questa situazione, il genitore è in grado di fare tutto per aiutare il bambino e rimettere tutto a posto. A volte, tuttavia, la situazione non è così rosea e potrebbe richiedere molto tempo prima che il bambino si riprenda.

Vivendo in Australia, Tayler, 6 anni, andava a letto come al solito. Dopo un po’ sua madre si svegliò e i suoi occhi videro una scena traumatizzante. Secondo l’edizione australiana del Daily Telegraph , il bambino era a letto con un grande pitone.

Nonostante il piccolo dormisse in un letto sicuro, il pitone riuscì in qualche modo ad entrare in casa.

Tammy si svegliò in seguito all’urlo terrificante di Tyler dal sonno. La mamma corse a controllare cosa stava succedendo nella stanza di suo figlio.

Non appena aprì la porta e vide suo figlio, seppe che la sua vita era in pericolo.

Un pitone di 3 metri avvolto attorno a suo figlio pieno di sangue. Come riportato da The Independent , quando la madre analizzò il volto di suo figlio, noto che il serpente lo morse in diversi punti.

Bitten Boy
Facebook / Treno in movimento

Minaccia mortale

Tammy riuscì a raccogliere il suo coraggio e iniziò ad aiutare suo figlio. Riuscì a staccare il serpente dalla testa di suo figlio. Tuttavia, il piccolo è stato morso dal pitone in diversi punti.

Tyler è stato immediatamente trasportato al Macksville District Hospital e poi portato al Coffs Harbour Hospital, dove è stato ricoverato in ospedale, riferisce il Daily Telegraph .

Il veterinario Narre Warren ha riferito al  Daily Mail Australia che i serpenti aumentano la loro attività quando il clima cambia repentinamente. Sfortunatamente, il caso di Tyler non è l’unico evento del suo genere. In Australia, molto spesso c’è una situazione in cui i serpenti entrano in case e appartamenti causando terrore tra i residenti.

Un amico di famiglia, Craig Baker, riuscì a salvare l’intera vicenda uccidendo il serpente. Ha documentato l’evento e pubblicato foto su Facebook.

Craig Baker
Facebook / Craig Baker

Fortunatamente, Tyler si riprese dall’attacco. Spero che lui, come sua madre, non avrà un grande trauma a causa di ciò. È difficile immaginare di trovarsi in casa improvvisamente un pitone da 3 metri.

Hai mai pensato ad una situazione simile? Condividi l’articolo con i tuoi amici. Fortunatamente, tali situazioni non si verificano in Italia!