Il contadino credeva di aver trovato dei semplici gattini orfani, ma una volta cresciuti, si renderà conto del tragico errore..

L’agricoltore trovò quelli che sembravano essere dei gattini, li portò a casa ed attese sperando che la madre tornasse dai suoi cuccioli, ma non si è mai presentata. Evidentemente i cuccioli erano stati, per qualche ragione sconosciuta, abbandonati dalla madre.

L’agricoltore si è quindi assunto la responsabilità di crescere i cuccioli e fornire loro tutto ciò di cui avevano bisogno.

Ma mentre crescevano, cominciò a rendersi conto che questi non erano gatti normali

In effetti, a prima vista ha le fattezze di un gatto. Tuttavia l’agricoltore non era sicuro della loro origine … fino a quando non emerse la verità. Fu allora che prese provvedimenti immediati.

©  Riserva naturale Daursky

Nulla appariva insolito all’inizio, soprattutto perché aveva poca esperienza o conoscenza circa le razze di gatti.

©  Riserva naturale Daursky

Quando il contadino si rese conto che questi gattini non erano normali gatti da fattoria, contattò la riserva naturale Daursky, situata nel sud-est della Russia.

A quanto pare, i gatti erano in realtà il gatto di Pallas, una razza di piccoli gatti selvatici che vivono in Asia centrale.

©  Riserva naturale Daursky

I gatti di Pallas hanno circa le stesse dimensioni dei gatti domestici. Hanno un pelo molto lungo ed il peso è circa lo stesso.

Le loro code sono spesse e tale spessore vale per tutta la loro lunghezza del corpo. I gatti di Pallas hanno chiari “anelli” neri sulla coda e macchie scure sulla fronte.

©  Riserva naturale Daursky

I quattro cuccioli furono presto portati nella riserva naturale di Daursky, dove furono allevati da due gattine che vivevano anch’esse nella riserva.

Le gatte della riserva non hanno avuto problemi a prendersi cura dei nuovi arrivati ​​e presto si sono presi cura di loro come se fossero i propri figli, secondo Lovemeow . 

©  Riserva naturale Daursky

Ma poiché questi bellissimi felini appartengono allo stato brado, i cuccioli sono rimasti nella riserva naturale solo per un breve periodo, fino a quando non erano pronti per essere rilasciati nel loro habitat naturale 

Secondo i rappresentanti della riserva naturale che hanno continuato a monitorare i gatti dopo la loro liberazione, i cuccioli hanno già fatto quattro amici di pari livello e stanno bene!  

©  Riserva naturale Daursky

Dato che i gatti di Pallas sono in pericolo (l’Unione internazionale per la cura degli animali stima l’intera popolazione in meno di 50.000 individui adulti ed elenca le specie come quasi a rischio ), sono così felice che questo agricoltore abbia portato la sua bella scoperta in una riserva naturale, in modo che potrebbe eventualmente essere restituito allo stato brado. 

Spero davvero che molti condividano questo articolo, in modo che più possano prendere coscienza di questi favolosi felini e avere la possibilità di rendere omaggio a coloro che lavorano duramente per il miglior interesse degli animali!