Il cane muore improvvisamente dopo un errore comune a tutti i padroni – ora tutti i proprietari di cani devono conoscere questo pericolo nascosto

Spesso visitiamo Internet per allontanarci dalla vita di tutti i giorni. Storie e filmati divertenti che mostrano meravigliosi cani e gatti – intrattenimento rinfrescante per la mente e molto altro.

Ma abbiamo anche bisogno di altri tipi di storie.

L’obiettivo non è essere tristi, ma aiutarci a mantenere i nostri animali domestici sani e salvi.

Sfortunatamente, per una proprietaria di un cane, un errore a casa divenne fatale, e fu costretta a dire addio molto presto al suo migliore amico.

L’amato cane di Christina Young, Petey, è morto dopo un “errore” che molti di noi fanno – e continuano a fare nelle nostre case – ogni giorno.

Ora che ha capito con che facilità può essere evitato, vuole avvisare tutti i proprietari di animali domestici a non farlo.

Quando Christina tornò a casa un giorno, si aspettava di salutare il suo cane Petey come al solito. Corse sempre verso di lei, scodinzolando, desideroso di abbracciare e giocare con la padrona.

Invece, entrò in una casa silenziosa e il suo ragazzo, Christian, le diede notizie devastanti.

“Quando [Christian] è venuto a cercarlo, ha visto il nostro dolce cane disteso senza vita con un sacco di patatine attaccato alla testa. È stato in grado di prenderlo dal bancone. A quanto pare cercava le patatine decidendo di infilare la testa dentro la busta … il che gli provocò sicuramente soffocamento. “

Succede più volte di quanto pensi

Christina non riusciva a capire come sarebbe potuto succedere. Perché Petey non si è tolto il sacco di patatine dalla testa con le zampe? Era un cane estremamente intelligente.

Ma ha scoperto ciò che poche persone sanno: che gli animali domestici sono soffocati dai sacchetti di plastica più spesso di quanto pensiamo.

Ora vuole avvisare tutti di tenere i pacchetti di patatine, popcorn ed altri alimenti in busta fuori dalla portata degli animali domestici. Possono rappresentare una seria minaccia per i nostri cari animali.

“Ogni settimana si verificano tre o cinque soffocamenti di animali e il 42% di essi si verifica mentre il proprietario è vicino all’animale. Sono necessari solo circa 3 minuti affinché l’ossigeno scenda ai livelli fatali. Con ciò che accade così spesso, siamo rimasti sorpresi dalla mancanza di consapevolezza al riguardo ”, scrive Christina su Facebook .

Personalmente non ne avevo mai sentito parlare ed è spaventoso che qualcosa di apparentemente innocuo come un sacchetto di patatine vuoto possa avere conseguenze inimmaginabili.

Christina e Christian sono ora desiderosi di aumentare la consapevolezza in modo che da questa tragedia si possano evitare situazioni simili.

Aiutiamo ad aumentare la consapevolezza

“Quindi chiedo solo che, in onore del mio ragazzone Petey, tu sia estremamente attento, avverti gli altri proprietari di cani e dai ai tuoi bambini un po ‘più di amore oggi e tutti i giorni successivi. Prego che nessuno di voi debba mai sperimentare ciò che ho vissuto io.”

Per ricordare a Petey, condividi questa storia per avvertire tutti di questo pericolo nascosto a casa.

Insieme possiamo aiutare tutti a evitare che cose del genere accadano prima che sia troppo tardi!