Il cane ha atteso per 3 mesi il suo padrone in ospedale, ma non sapeva che era morto di coronavirus

Intorno al mese di febbraio, un uomo anziano affetto da coronavirus venne portato all’ospedale di Wuhan. L’uomo era in condizioni critiche ed è morto solo cinque giorni dopo per complicazioni causate dal COVID-19.

Il cagnolino rifiutava la morte del padrone

Il cane era venuto in ospedale con il suo padrone ed era rimasto ad aspettare. Tuttavia, nessuno aveva capito che l’animale fedele del ormai defunto padrone stava aspettando il suo proprietario nella sala d’attesa dell’ospedale. Il cane ha aspettato il suo padrone per tre mesi, inoltre si rifiutò di lasciare l’ospedale.

Sfondo foto creata da mrsiraphol – it.freepik.com
Cane foto creata da freepik – it.freepik.com
Foto d’archivio non inerenti alla storia

Il personale ospedaliero cercava spesso di far uscire il cane dall’ospedale, ma lui tornava tornava sempre. Il cane non voleva lasciare solo il suo proprietario malato. Il fedele cane aspettava con impazienza di vedere il suo padrone dopo una lunga attesa. Il cane non sapeva della morte del suo padrone.

Wu Cuifen possiede un piccolo negozio nell’edificio all’interno dell’ospedale. Ha avuto il tempo di conoscere il cane in questi tre mesi di permanenza. Cuifen venne a conoscenza della situazione del padrone e decise di prendersi cura del cane. Il cane si chiamava Xiao Bao (in italiano: piccolo tesoro).

Ma nonostante ciò, il personale ospedaliero ha ricevuto diverse lamentele sul cane. Il personale ha di conseguenza informato l’Organizzazione per il benessere degli animali di Wuhan. Il cane vive in un rifugio nell’attesa di poter trovare una nuova famiglia.

Fonti: Newsner, New York Post.