Il bambino di 7 mesi lascia l’ospedale con un forte mal di denti – 3 giorni dopo la famiglia assisterà ad una tragedia indescrivibile

L’istinto di una madre per la salute di un figlio dovrebbe sempre essere preso sul serio. Il genitore sente sempre quando il bambino è in difficoltà.

I genitori di Malakai Parone di 7 mesi hanno notato che aveva un’eruzione cutanea a causa della febbre. Nonostante le loro richieste di aiuto, i medici non sono riusciti a fare la diagnosi giusta.

La famiglia è stata rimandata a casa con antidolorifici. È stato detto loro che la causa era la carie perché il piccolo aveva i denti doloranti- tre giorni dopo, Malakai morì.

I genitori chiedono risposte

Nel 2016 è stata avviata un’indagine per scoprire perché Malakai è stato diagnosticato erroneamente in due ospedali australiani.

Il malakai di 7 mesi ha ricevuto la diagnosi giusta alla sua terza visita dal medico. Ma ormai era troppo tardi. Foto: Facebook / Checkpoint con John Campbell

I medici avevano pensato che il dolore del fosse dovuto alla carie. Tuttavia, una terza visita dal medico ha rivelato la verità scioccante.

I sintomi del sono stati diagnosticati erroneamente. In effetti, Malakai soffriva di meningite ed era in pericolo di morte. Quando i medici riconobbero le gravi condizioni del , era troppo tardi – Malakai morì tre giorni dopo.

Malakai è morto tre giorni dopo essere stato mandato a casa dall’ospedale. Foto: Facebook / Checkpoint con John Campbell

William Holloway, un medico d’ospedale, ha affermato che la mancanza di uniformità nel trattamento è stata un fattore nell’incapacità di iniziare il trattamento in tempo.

Che tragedia indescrivibile! Perdere un figlio è la cosa peggiore di questo mondo. Tutto ciò che possiamo fare le più sentite condoglianze ai parenti condividendo questo articolo.