Il bambino di 6 anni è sopravvissuto a un incendio fatale in casa, ora le persone fanno commenti orribili sul suo aspetto

A marzo Wayne Nixon, un bimbo sei anni, è stato coinvolto in un incendio in una casa nella Carolina del Nord. Il fratello maggiore di Wayne, Marcus, è morto a causa delle sue ferite. Il bambino di sei anni è sopravvissuto, ma con gravi ustioni su tutto il corpo.

Ha compiuto passi da gigante nel suo cammino verso la guarigione negli ultimi sei mesi, ma da quando è stato dimesso dall’ospedale alla fine di giugno ha riscontrato un problema che sta affrontando l’aiuto di sua nonna per parlare

“Alcune volte quando torna a casa e scoppia in lacrime ”, ha detto a WGHP sua nonna, Wanda Nixon . “Vorrei che le persone pensassero alla persona che sta sotto la maschera e al modo in cui le fa sentire.”

Da quando Wayne ha lasciato l’ospedale, è stato sottoposto agli sguardi di estranei.

Wayne indossa una maschera trasparente ed un completo per aiutarlo nella sua guarigione, e la gente spesso lo guarda a bocca aperta. La nonna del bambino ha detto di aver persino sentito i bambini chiamare suo nipote “spaventoso”.

“Per me, non è spaventoso. Bisogna anche capire l’orribile vicenda vissuta ”, ha detto.

E lei vuole che le persone smettano di fissarlo e chiamarlo per nome, invece di dare dei nomi dispregiativi.

“Ha un cuore. Sanguina proprio come te. Smetti di fissarlo ”, ha detto. “È il mio piccolo guerriero. È determinato. Mi fa andare avanti.”

Mostriamo a questo bambino che non c’è niente di sbagliato nel suo aspetto.

Condividi questo articolo su Facebook e lasciagli alcune parole incoraggianti.