Idraulico aggiusta la caldaia alla nonnina di 91 anni: la sua fattura diventa virale sul web

Un idraulico  ha ricevuto una marea di elogi e sostegno dopo essere diventata virale la sua fattura di 0 sterline a una donna di 91 anni. 

James Anderson, che gestisce una società idraulica senza fini di lucro a Burnley, ha recentemente riparato la caldaia dell’anziana cliente. 

Ma, piuttosto che pagare la donna, affetta da leucemia acuta, l’idraulico ha scritto sulla fattura che non ci sarebbe “nessun addebito per questa signora in nessun caso” e che la compagnia “sarebbe stata disponibile 24 ore su 24 per aiutarla e tenerla al più comodo possibile ”.

Una foto della fattura è stata originariamente condivisa su Facebook dalla figlia della donna, Christine Rowland, prima di essere condivisa su Twitter, dove è stata apprezzata più di 100.000 volte. 

Tuttavia, questa non è la prima volta che Anderson viene in aiuto di un cliente anziano, poiché ha fondato la sua società Depher – Riparazioni di emergenza per impianti idraulici e riscaldamento per disabili e anziani – per fare proprio questo. 

Secondo Anderson, che ha avviato l’azienda nel 2017, voleva aiutare gli anziani e i disabili che potrebbero soffrire ma sono preoccupati di chiedere aiuto o di non essere in grado di sostenere i costi. 

“Ci sono troppe persone anziane e disabili che soffrono in silenzio”, ha detto alla BBC . “Non gli piace chiedere aiuto. Non vogliono essere un peso. 

“Portiamo via il peso, lo stigma.”

Mentre l’azienda ha una pagina di crowdfunding , l’idraulico ha detto che recentemente ha dovuto licenziare due dipendenti.

Ma nonostante accumuli £ 8.000 di debiti, Anderson afferma che continuerà a offrire aiuto a coloro che ne hanno bisogno, gratuitamente. 

Anderson, originario di Liverpool, spera anche di poter espandere l’attività in futuro, in modo che nessun anziano debba lottare.

“La mia speranza è di ottenere questo aiuto a livello nazionale, in ogni città e paese”, ha detto. 

Sui social media, Anderson è stato elogiato come un “eroe”. 

“Il mondo ha bisogno di più persone come questo uomo gentile”, ha scritto una persona. 

Un altro ha twittato: “Questo dimostra che ci sono ancora brave persone nel mondo”.

In risposta al supporto, che secondo Anderson è stato “assolutamente globale”, ha affermato che il lavoro è uno “sforzo della comunità”.

Puoi fare una donazione al GoFundMe dell’azienda qui . 

https://www.independent.co.uk/life-style/plumber-invoice-elderly-burnley-uk-james-anderson-free-depher-a9109146.html