I sintomi del diabete, come riconoscerli

Il diabete di tipo 2

In questo caso i sintomi sono meno evidenti, la glicemia è alta ma non ci sono sintomi caratteristici come nel caso di diabete di tipo 1.

Per conoscere il valore della glicemia bisogna fare le analisi del sangue, in ospedale o presso un centro diagnostico specializzato.

Per effettuare una diagnosi di diabete bisogna che venga rilevata anche una sola di queste condizioni, in almeno due occasioni:

Sintomi di diabete in presenza di un valore di glicemia misurata durante il giorno superiore a 200 mg/dl;

Glicemia a digiuno superiore a 126 mg/dl ( almeno 8 ore di digiuno);

Glicemia maggiore o uguale a 200 mg/dl durante una curva di carico;

Emoglobina glicata uguale o superiore a 6,5%.

Da tener presente i seguenti valori, che anche se non superano i valori indicati di glicemia, possono far parlare di intolleranza glucidica.

Glicemia a digiuno tra 100 e 125 mg/dl
Glicemia durante una curva di carico tra 140 e 200 mg/dl
Emoglobina glicata compresa tra 6.0 e 6.4.

Fonte