I nati nei mesi estivi sono dei bambini più forti e alti rispetto ai coetanei nati negli altri mesi

Secondo una ricerca dell’Università di Cambridge, l’intelligenza di una persona dipende dal periodo dell’anno in cui è nato, i bambini nati durante l’estate sarebbero quelli che hanno più possibilità di essere alti e forti.

I ricercatori hanno scoperto che i mesi primaverili e i primi mesi estivi sono i più importanti, perché grazie alle giornate calde, le donne in gravidanza producono più vitamina D proveniente dalla presenza del sole.

bambini nati in estate

I risultati hanno dimostrato che i bambini nati a giugno, luglio e agosto sono i più forti dopo il parto, caratteristica che li accompagnerà per la vita, questo grazie alla maggiore produzione di vitamina D, inoltre, saranno meno predisposti a malattie come diabete, cancro, sclerosi multipla e avranno le ossa più forti.



Maggiori giovamenti anche in altezza, infatti, durante lo studio si è notato che i bambini nati in estate hanno solo il 10% di possibilità di essere più bassi della media, contro chi è nato a dicembre e sono più bassi di 3 millimetri rispetto chi è nato nella bella stagione.

Le bambine nate in estate iniziano la pubertà più tardi rispetto a quelle nati negli altri mesi dell’anno, cosa positiva, visto che i ricercatori hanno sottolineato che uno sviluppo precoce può portare a problemi di cuore o glicemia e sviluppare malattie come il diabete.

 

Fonte.