DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 12, 2020

Redazione DonnaWeb

I medici sono rimasti perplessi dopo che il raro tumore al cervello della bambina scompare misteriosamente

Sebbene una diagnosi di cancro possa colpire come una pugnalata al cuore, i progressi della medicina e dei trattamenti moderni significano che molti pazienti possono comunque sopravvivere a queste orribili malattie.

Certo, il cancro rimane una malattia mortale contro cui dobbiamo continuare a combattere amaramente, ma il futuro sembra luminoso mentre si cerca la cura definitiva.

Ciò può essere dovuto agli incredibili sforzi di coloro che raccolgono fondi per nuove ricerche, nonché dei professionisti medici che aiutano le vittime nelle ore più buie.

Pubblicità

Anche i medici, tuttavia, erano perplessi da quello che è successo ad una ragazzina 11 enne da Hays County, Texas.

Secondo KENS , a Roxli Doss è stato diagnosticato uno glioma pontino intrinseco a giugno del 2018.

È un tumore al cervello, per chi non lo sa, ed è un male. Per dirla senza mezzi termini, i suoi dottori non avevano grandi speranze che Roxli vivesse a lungo.

Virginia Harrod del Dell Children's Medical Center ha dichiarato: “È molto raro, ma quando lo vediamo con i nostri occhi, capiamo che si tratta di una malattia devastante. Hai una ridotta capacità a deglutire, a volte perdi la vista, molta difficoltà a parlare, persino a respirare. "

In un articolo del 2012 intitolato " Frontiers in Oncology ", Katherine E. Warren ha dichiarato: "I gliomi pontini intrinseci diffusi (DIPG) sono tra i tumori più difficili da trattare.

La chirurgia non è un'opzione, gli effetti della radioterapia sono temporanei e nessun agente chemioterapico ha dimostrato un'efficacia significativa. ... La sopravvivenza mediana per i bambini con DIPG è a meno di 1 anno dalla diagnosi, e nessun miglioramento è stato realizzato in più di tre decenni. "

Orribili prospettive

Come si può immaginare, quindi, il futuro della piccola Roxli sembrava segnato. Tuttavia, la sua comunità si radunò attorno a lei. Hanno lanciato una raccolta fondi in suo nome, mentre lei ha coraggiosamente subito tre settimane di radioterapia.

I suoi genitori, nel frattempo, erano ridotti a fare quel poco che potevano. Sostennero Roxli ardentemente e si inginocchiarono in preghiera.

Quindi, come per miracolo, Roxli iniziò a migliorare.

Hai letto bene. La serie più recente di scansioni non mostrò alcun segno di tumore.

"Quando ho visto per la prima volta la risonanza magnetica di Roxli, era qualcosa di mai visto prima", ha detto Harrod. "Il tumore non è rilevabile sulla risonanza magnetica, il che è davvero insolito."

Secondo il Daily Mail , non c'è mai stato un caso come quello di Roxli. Ora sarà sottoposta a trattamenti per fermare il ritorno del cancro aggressivo.

Ogni giorno lo diciamo ancora. È come se Dio abbia guarito Roxli ”, ha detto a KVUE la mamma Gena.

A volte possono verificarsi miracoli quando meno te li aspetti! Siamo così felici che Roxli si sia ripresa del tutto.

Se supporti la lotta contro il cancro, condividi questo articolo per dimostrarlo!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram