DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 8, 2019

Redazione DonnaWeb

I medici rimandano a casa la donna incinta - Poco dopo scopre ti avere un tumore al cervello

Shannon Harvey, 21 anni, era incinta quando iniziò ad avere mal di testa.

I dolori erano così forti che non poteva vivere una vita normale, quindi decise di sottoporsi a un controllo medico.

E ciò che era stato definito un normale mal di testa da gravidanza, si è rivelato essere un tumore al cervello, che ha rischiato esplodere con la pressione durante la gravidanza.

Pubblicità

Indice:

Il tumore era a rischio di esplosione durante la gravidanza

Shannon era nel tratto finale della sua gravidanza, quando i medici finalmente decisero di fare una radiografia della testa. Fu allora che trovarono il tumore al cervello largo cinque centimetri e con un parto imminente c'era il rischio che esplodesse sotto pressione.

Ero completamente spaventata. Ma la mia prima priorità è stata quella di partorire nel modo più sicuro possibile ", dice Shannon al Daily Mail.

È stato eseguito un taglio cesareo

Shannon e suo marito sono passati dall'essere super felici all'aspettarsi un bambino, ad avere una terribile paura. Nella testa di Shannon c'era una bomba a orologeria e nessuno era sicuro di come stessero andando Shannon e il suo bambino.

L'8 gennaio Shannon ebbe un taglio cesareo e nacque un bambino sano che chiamarono Edison. Cinque settimane dopo i medici hanno rimosso la maggior parte del tumore dalla testa di Shannon.

Da allora Shannon ha subito diverse operazioni. Oggi sta bene e passa la maggior parte del tempo con la sua famiglia.

Il seguente video puoi sentirla raccontare il suo viaggio con le sue stesse parole.

Pensa che il corpo della donna è meraviglioso e può fare molto. Condividi per ricordare alle persone che la vita è breve e devi godertela al massimo!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram