I medici pensavano che la 12 enne avesse dei normali dolori addominali, ma non sapevano che si stava sviluppando un terribile cancro

Il cancro è una malattia terribile, non solo perché può distruggere letteralmente la vita di una persona così rapidamente, ma è anche ingannevole e spesso difficile persino da rilevare in tempo.

Ci sono troppi esempi di strani dolori che se non presi sul serio possono portare a tragiche conseguenze, come il caso di questa ragazzina 13 enne.

Imogen Robinson aveva solo 12 anni quando sua madre notò uno strano rigonfiamento nell’addome inferiore della figlia. La madre si spaventò e portò immediatamente la ragazza dal medico per un esame, ma poiché la giovane Imogen era una ragazza sportiva e in forma, non presero seriamente la situazione.

Non causava alcun dolore, ma sembrava strano. I medici ci hanno assicurato che erano solo i suoi muscoli addominali, ma pochi mesi dopo il suo insegnante di danza mi ha contattata e mi ha raccontato la stessa scoperta con preoccupazione, dice mamma Jenny Robinson al quotidiano britannico The Sun.

La mamma doveva prendere una decisione

Nel gennaio di quest’anno, Jenny ha contattato nuovamente il medico ed è riuscita a far fare ulteriori controlli a sua figlia tramite un’ecografia.

Ho ancora ricordi nitidi di quella visita dal dottore. Imogen si è semplicemente sdraiata, ma non appena il dottore ha iniziato lo studio, ha lasciato la stanza ed è tornato sulla scena con gli altri due dottori. Li ho sentiti dire qualcosa sulla ciste, dice la mamma.

I medici hanno deciso di indagare ulteriormente sulla situazione, ma anche dopo diversi test e la risonanza magnetica, non hanno detto una parola sulla possibilità che si trattasse di cancro. Hanno solo detto che avrebbero rimosso la ciste che avrebbe danneggiato la ragazza.

È stato solo dopo l’intervento chirurgico che i medici hanno iniziato a mostrare segni di preoccupazione quando hanno notato che quello strano nodulo copriva completamente le ovaie di Imogen.

Quando poi si avvicinarono alla madre della ragazza, crollò letteralmente il mondo addosso. I medici hanno detto che la famiglia doveva decidere se volevano che i medici tagliassero le ovaie di Imogen per rimuovere la cisti, con la conseguenza che potrebbe non essere mai in grado di avere figli naturalmente.

Così abbiamo deciso di rimuovere il tumore e mantenere la salute di nostra figlia. Uno dei chirurghi in seguito mi disse che avevo preso la decisione giusta, ma sopporto ancora oggi il dolore di quella soluzione, dice Jenny.

La condizione è peggiorata dopo l’intervento chirurgico

Dopo l’operazione, i genitori immaginavano che il peggio fosse passato, ma non era ancora finita.

I medici hanno notato molto rapidamente durante l’intervento che non si trattava solo di una ciste, ma di un tumore canceroso che si era diffuso in tutte le ovaie di Imogen.

Nessuno aveva nemmeno sospettato quella diagnosi prima, poiché il cancro ovarico è estremamente raro in alcune ragazze.

Nell’aprile di quest’anno, Imogen, che ora ha 13 anni, ha iniziato la radioterapia nella sua lotta contro il cancro. Non era facile per una ragazza di quell’età accettare il fatto che il suo aspetto e le sue condizioni sarebbero peggiorate con i trattamenti.

Visualizza questo post su Instagram

Cut crease with a clean wing!!!

Un post condiviso da imogen_robinson (@makeup_aritist_imogen) in data:

Lei stessa ha detto di sentirsi “brutta” quando i suoi capelli hanno iniziato a cadere durante i trattamenti. Da allora, tuttavia, Imogen ha fatto molta strada nella lotta e ora sta cercando, con il suo stesso esempio, di mostrare positivamente ad altri giovani malati di cancro che c’è sempre speranza.

Condivide gli aggiornamenti sul suo account Instagram relativi alla sua passione, ovvero la cura della bellezza, attraverso vari video di makeup.

Allo stesso tempo, mostra al mondo quanto è bella nonostante il suo cancro e dimostra che vale sempre la pena combattere.

Mandiamo le forze insieme a questa vivace ragazza e tutta la famiglia.