DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 25, 2019

Redazione DonnaWeb

I medici al neo papà: "Faccia presto, scatti subito una foto! Suo figlio è miracolato"

Per i medici quel giorno è stata una vera e propria benedizione, un miracolo, si sono trovati davanti a qualcosa che non avevano mai visto prima che in condizioni normali avrebbe potuto uccidere il bimbo nell'utero.

“Presto, scatti una foto! Suo figlio è un miracolo!” È raro ma può succedere e può far morire il piccolo: parliamo di un nodo nel cordone ombelicale.

Grazie al cielo non sono molte le donne che durante la gravidanza si trovano ad affrontare questa sfida e spesso non si vede neanche dall'ecografia ma il nodo al cordone ombelicale può capitare eccome. Dipende dai movimenti del bambino, se il cordone è molto lungo, dalla gestazione di due gemelli che devono dividersi un piccolo spazio ecc. quindi vi è la possibilità, anche se remota, che il cordone si avvolga su se stesso e che possa attorcigliarsi attorno al bambino.

Pubblicità

Quando il nodo è molto stretto e la gravidanza è all'inizio c'è il rischio di un aborto spontaneo a causa della mancata ossigenazione del feto.

Per questo motivo sui social ha avuto una forte ripercussione la storia del padre che si è sentito dire dai medici questa frase quando è nato il figlio:

“Presto, il papà scatti una foto! Suo figlio è un miracolo!”

I commenti nella fan page nella quale si è pubblicato l'evento non si sono fatti aspettare:

“Davi è un vero miracolo… Dio lo benedica sempre”.

“Luana è nata così. Se lo avessi saputo prima della gravidanza si sarebbe chiamata Luana Vitória”.

“Anche mio figlio aveva quel nodo, ma purtroppo ha avuto delle conseguenze – paralisi cerebrale”.

“Anche il cordone di mio figlio aveva un nodo. Grazie a Dio è nato sano”.

“Anche il mio bambino aveva un nodo al cordone. Il medico che ha seguito il parto ha detto che non aveva mai visto un caso del genere. Il mio bimbo è nato perfetto anche se prematuro!”

“Mio figlio è nato con un nodo al cordone. Quando è nato, la ginecologa ha detto che era una cosa rara e poi ci ha detto che avrebbe potuto morire… Grazie a Dio il mio bambino è nato sano!”

Il nodo al cordone ombelicale può essere raro, ma è una delle varie possibilità che bisogna tenere sotto controllo durante la gestazione. È fondamentale accompagnare la gravidanza con attenzione per garantire il bene del bambino e della mamma. E' stato realmente un miracolo o forse il destino per lui guardava oltre.

fonte: stelle di vita

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram