I genitori le avevano mentito per 31 anni, trova una vecchia foto e insieme ad essa tutta la verità nascosta

Una donna ha vissuto per 31 anni una vita che credeva vera, la sua, insieme alla sua famiglia, in un secondo tutto cambiò: le certezze non esistevano più lasciavano il posto a tanta insicurezza e stupore.

Questo è quello che è successo a Silvina Martinez Pintos. E da quel momento, quando si rese conto che la sua vita era stata una bugia, ha deciso di chiedere aiuto su Facebook.

Silvina Martinez Pintos era seduta a casa a Mar del Plata, in Argentina, davanti al suo computer.

La trentunenne stava guardando le vecchie foto di famiglia su Facebook, quando ha notato un dettaglio che ha cambiato tutto.

Fonte immagine: Facebook

Notò che sua madre non era incinta nelle foto.

La cosa strana? Silvina sarebbe nata solo poche settimane dopo lo scatto della foto pubblicata sul social.

Silvina aveva già qualche sospetto da tempo, ma la rivelazione fu uno shock. Si rese conto senza dubbio di essere stata effettivamente adottata e decise di confrontarsi con i suoi genitori.

“È stato molto difficile scoprire la verità, poiché l’ho sempre sospettato e me lo hanno confermato, ma senza fornirmi ulteriori dettagli”, ha scritto Silvina Martinez Pintos su Facebook .

Fonte immagine: Facebook

A Silvina fu detto che era nata alle 11.30, che la madre biologica al momento della sua nascita aveva solo 16 anni e che il dottore che la partorì si chiamava Ricardo Carminatti. In un post su Facebook, che è stato condiviso migliaia di volte, Silvina ha chiesto aiuto in modo che potesse scoprire la verità.

“Mia madre adottiva non sa nient’altro (o non vuole dirmi di più), mio ​​padre adottivo è deceduto e voglio sapere cosa è successo: se mi hanno abbandonato, se mi hanno venduto”, ha scritto Silvina Martinez Pintos sul social network.

Fonte immagine: Facebook

Allo stesso tempo, Silvina afferma di non giudicare i suoi genitori biologici. Vuole solo saperne di più sulla donna che l’ha partorita, se ha fratelli o sorelle e perché è stata abbandonata per l’adozione.

“Ho bisogno di sapere per poter continuare con la mia vita e chiudere questa storia che ha a che fare con la mia identità”, ha scritto Silvina Martinez Pintos su Facebook .

Aiutiamola tutti insieme a ritrovare la sua vera madre, condividendone l’articolo.

Pubblicato da Newsner