DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 25, 2020

Redazione DonnaWeb

I genitori devastati dovevano salutare la piccola figlia morente, ma anche i cani di famiglia volevano partecipare per confortare i padroni

Questa famiglia ha dovuto affrontare una vera e propria tragedia, qualcosa che nessun genitore merita di affrontare, ovvero all'ultimo saluto della piccola bambina di 5 anni Nora Hall, colpita dall'ictus il 6 aprile 2016, lasciando questo mondo qualche settimana dopo.

I genitori si sono recati in ospedale per salutare un ultima volta la loro piccola figlia, ma non erano soli, decisero di portare i due cani che hanno amato letteralmente la bambina, e lo hanno dimostrato anche in quel momento estremamente delicato.

Youtube / Abc News

Cani fedeli

Grumpy e Gracie di 8 anni si sono innamorati della loro sorellina umana Nora dal momento in cui è nata. La connessione fu immediata e divennero i suoi tutori che si assicurarono che fosse sempre al sicuro.

"Gracie, in particolare, ha assunto il ruolo di seconda madre",  “Ogni volta che Nora piangeva, Gracie correva per vedere cosa non andava. Era sempre, sempre da Nora e la baciava e si assicurava che stesse bene"

Afferma Mary Hall ad Abc News
Youtube / Abc News
Pubblicità

Dopo che la bambina in ospedale aveva esaurito ogni possibilità di sopravvivenza, i medici hanno chiesto ai genitori se avevano un desiderio finale per la piccola.

"Ho chiesto, 'Se potessimo portare i nostri cani [in ospedale], lo apprezzeremmo davvero", ha ricordato Hall. “Non volevo lasciarli a casa, senza fargli sapere dove fosse andata. Abbassarono il letto in modo che i cani potessero sdraiarsi con lei e Gracie corse su per baciarla.

Youtube / Abc News

Sapendo quanto i cani adorassero la bambina e quanto fosse felice con gli animali affettuosi, i genitori di Nora erano estremamente grati che il personale dell'ospedale onorasse il loro desiderio finale e lasciava che i cani fossero al fianco della bambina.

"Era una bambina molto felice", ha detto Hall. “Prima di andare in ospedale, iniziava a ridere. Era sempre felice. "

Puoi vedere il video sulla storia qui sotto:

I cani saranno per sempre i migliori amici dell'uomo, in qualsiasi momento, loro ci saranno sempre, condividi se sei d'accordo!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram