DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 10, 2019

Redazione DonnaWeb

I genitori del bambino autistico fanno una richiesta speciale al barbiere - la risposta lascia la famiglia senza parole

Marco Conti è un parrucchiere che ha ricevuto una richiesta sorprendente dal suo cliente. L'uomo americano di origini italiane possiede un salone in Ohio chiamato "Marky Fresh Barbershop".

Il suo negozio è famoso negli Stati Uniti. Marco vuole sempre assicurarsi che i suoi clienti si sentano speciali e sopratutto a proprio agio.

Brycen Juby, 7 anni, aveva bisogno di un nuovo taglio di capelli, ma a causa di una diagnosi di autismo i suoi genitori esitarono abbastanza. Così i genitori del bambino hanno espresso un desiderio molto speciale al babiere.

Desiderio speciale

Pubblicità

Il bambino autistico aveva sperato a lungo di andare al barbiere. I suoi genitori, tuttavia, erano molto titubanti riguardo al problema, poiché al figlio non piaceva stare con estranei.

I genitori hanno contattato Marco facendo una richiesta molto speciale. Desiderarono che il barbiere potesse tagliare i capelli al figlio dopo la chiusura del salone. Marco non ha esitato per un momento e si è subito reso disponibile.

I genitori volevano che il figlio si sentisse al sicuro mentre tagliava i capelli dal barbiere. L'uomo ha ospitato a braccia aperte il bambino dopo l'orario di chiusura. Addirittura decise di portare la sedia fuori dal suo salone per tagliargli i capelli in strada.

Un momento memorabile

Marco voleva che ragazzino si sentisse a suo agio, quindi pensò che fosse meglio rimanere in un ambiente aperto. Il parrucchiere prese in considerazione i desideri della famiglia e riuscì a rendere memorabile la giornata del bimbo autistico. Marco dice che vuole che le persone che stanno attraversando momenti più difficili possano essere felici.

- Voglio che il cliente si senta a proprio agio e che possa lasciare il salone con un sorriso, dice Marco.

Questa storia mi rende molto felice!

Cosa ne pensi del gesto dell'uomo?

Condividi questa storia ispiratrice con tutti i tuoi amici!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram