DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 11, 2020

Redazione DonnaWeb

I dolci di Natale più amati dagli italiani

Quali sono i dolci di Natale più amati degli italiani? Quando si avvicinano le festività aumenta anche il consumo, l’acquisto e la preparazione di dolci gustosi che permettono di rendere questo periodo più festoso, conviviale e libero dalle restrizioni che spesso ci si impongono invece durante l’anno. Ma scopriamo insieme, quali sono i dolci che non possono mancare sulla tavola degli italiani durante le festività natalizie!

Indice:

Il Panettone

Al primo posto tra i dolci più amati dagli italiani c’è il Panettone. Questo è un prodotto d’eccellenza che è amato da Nord a Sud, e che tutti acquistano per le festività. Che sia con l’uvetta, con le gocce di cioccolata, con la crema o aromatizzato con liquori particolari come il Grand Manier o lo Strega, senza un panettone sulla tavola non è davvero Natale. La passione per il panettone sta portando sempre più persone anche a prepararlo in casa, al fine di poter degustare un prodotto sempre più artigianale e genuino. Ma il panettone non è certo l’unico protagonista del periodo natalizio! Il suo co-protagonista è il Pandoro!

Pandoro

Pubblicità

Il Pandoro è un prodotto originario del Nord Italia, famosissimo quello di Verona, ormai questa prelibatezza natalizia è famosa non solo in tutta Italia ma anche in tutto il mondo. Il pandoro si presta non solo ad essere gustato in tavola durante il periodo natalizio, ma anche a trasformazioni casalinghe, tipico è infatti il pandoro farcito con creme di vario genere, con la panna o la cioccolata. Insomma, una preparazione deliziosa che non può mancare in tavola a Natale insieme al suo compagno di avventure: il panettone.

Cartellate

Le cartellate sono una ricetta tipica del sud Italia dalla Puglia, al Molise, Basilicata e Calabria, cambia il nome ma non la sostanza. Queste sono delle sfoglie di pasta avvolta in cerchio su sé stessa, che vengono fritte e successivamente ricoperte di: miele, zucchero a velo oppure vin cotto.

Panforte

Un dolce tipico toscano è il Panforte. Questo non è famoso in tutta Italia, ma molto apprezzato durante il periodo natalizio. Simile al panettone per il suo contenuto (canditi e uvetta), questo dolce si presenta più “duro” e croccante e anche meno alto. Nonostante ciò, in molti apprezzano questa preparazione perché simile a un biscotto farcito con uva passa, frutta secca e canditi, e per la sua grande resistenza nel corso del tempo.

Struffoli

Un’altra ricetta tipica del Sud Italia per il periodo natalizio, preparato specialmente in Campania, sono gli struffoli. Gli struffoli sono una preparazione a base di pasta fritta a forma di “palline”. Una volta fritte queste vengono fatte saltare con il miele caldo in padella e confettini di vario colore.

Tronchetto natalizio

Un dolce delizioso è il tronchetto natalizio. Questo viene preparato con una pasta biscotto (un pan di spagna basso e soffice) che poi è condita con crema al cioccolato. Dopo averlo condito e arrotolato, il tronchetto natalizio viene ricoperto con una colata di cioccolata fondente oppure al latte, sul quale con una forchetta si fanno i segni tipici dei tronchi degli alberi. Infine, la decorazione si conclude con dei ciuffetti di panna e dei fiori di zucchero rossi.

Torrone

Il Torrone è un dolce di Natale che in un modo o nell’altro è sempre presente specie durante il pranzo della vigilia e quello del 24. Il torrone può essere classico, ossia a base di zucchero cotto, mandorle o nocciole. Oppure si può scegliere una versione più golosa come quello morbido a base di cioccolata al latte, fondente o bianca. Infine, non manca il torrone con la frutta secca e la cioccolata una vera delizia.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram