I DANNI SILENZIOSI DELL’IPERTENSIONE

Molte persone non si preoccupano di misurare spesso la pressione arteriosa, per questo non sono consapevoli di essere affetti da patologie legate ad essa.

L’ipertensione arteriosa può essere un vero e proprio killer silenzioso in quanto, nella maggior parte dei casi, può essere asintomatica, ma quando si passano i quarant’anni, il disturbo inizia ad essere più evidente e può nuocere alla salute dell’individuo.

IPERTENSIONE DANNI

Cosa fare in questo caso? La prima cosa è adottare buon senso che ci portino ad assumere un atteggiamento corretto imponendoci anche qualche rinuncia, che in primo momento, può costare fatica ma che gioverà alla salute.


La parte più difficoltosa è quella iniziale ma una volta superata tutto diventa più semplice e abitudinario e lo sforzo si sente sempre meno; valutiamo e prendiamo seriamente i campanelli di allarme che il nostro corpo di lancia, misuriamo regolarmente la pressione e riduciamo il sale nei cibi che mangiamo ogni giorno.

Cosa mangiare?

SEMAFORO VERDE= alimenti ricchi di potassio e poveri di sodio per combattere e/o prevenire la pressione alta

Alimenti Potassio Sodio
Pasta 174 12
Carne di bue 360 51
Vitello 359 48
Coniglio 390 40
Cavolfiore 400 24
Funghi 430 5
Lenticchie 1200 3
Patate 410 0,8
Piselli 380 0,9
Fagiolini 300 0,6
Zucca 480 0,5
Albicocche 440 0,6
Banane 420 0,9
Uva 254 5
Ciliegie 260 3
Mandorle 690 1
Prugne 848 2

FONTE 1

FONTE 2