I cibi ricchi di magnesio aiutano a prevenire l’ictus

cibi_con_magnesioSecondo uno studio condotto dall’Istituto svedese Karolinska di Stoccolma, l’ictus può essere prevenuto anche a tavola, mangiando alimenti ricchi di magnesio come fagioli, verdure, crusca e noci.

Infatti, coloro che mangiano questi cibi con regolarità hanno minor rischio di essere colpiti da ictus e di soffre di malattie cardiovascolari.

Questo non vuol dire che bisogna assumere integratori, ma mangiare solo cibi ricchi di questa sostanza tra cui : noci, fagioli, crusca ect…


La professoressa e coordinatrice dell’indagine, Susanna Larsson ha fatto sapere che l’assunzione di magnesio nella dieta è inversamente associata al rischio di ictus, in particolare quello ischemico.

Quindi più la nostra dieta alimentare sarà ricca di magnesio e più si sarà meno soggetti all’ictus; lo studio è stato condotto su 250.000 persone in vari paesi del mondo: negli Usa, in Europa e in Asia i pazienti sono stati seguiti in media per 11,5 anni e il 3% di questa ha avuto un ictus nel tempo.

Dall’analisi è emerso che ogni 100 milligrammi di magnesio assunti ogni giorno diminuisce il rischio di ictus del 9%, una percentuale notevole.