I CAPELLI CADONO PER IL TROPPO STRESS? ECCO QUALCHE CONSIGLIO NATURALE

In caso di stress e stanchezza mentale, i capelli sono i primi a risentirne, in alcuni casi possono cadere e quando succede non possiamo fare molto, a meno di non usare delle cure particolari rivolgendoci a specialisti del settore, ma possiamo provare a rallentare la loro caduta con qualche accorgimento in più.

Una delle attenzioni più semplice che possiamo avere verso i nostri capelli è quella di massaggiare il cuoio capelluto quando facciamo lo shampoo, molti non lo fanno e non ci pensano, soprattutto per fretta, ma dedicare un po’ di tempo a noi stessi aiutedefluvio-perdita-capellirà: eseguire il massaggio anche tutti i giorni per pochi minuti. Aiuta a migliorare la circolazione del sangue e a far si che i capelli crescano più forti. Usare i polpastrelli e non le unghie.



Scegliere di usare dei prodotti delicati, vanno bene anche quelli per bambini, purché naturali, da reperire in erboristeria o nei negozi; in particolare si devono usare durante i mesi estivi, quando i lavaggi sono più frequenti e perché si va al mare.

Stando al sole, i capelli stanno molto tempo a contatto con la salsedine, basta applicare un prodotto specifico, solitamente oli, che hanno la caratteristica di non far attaccare i cristalli di sole, creando un filtro protettivo.

FONTE