Ho seguito il metodo Kondo e ho eliminato tutto quello che mi rendeva triste in casa: meno cose più felicità

Il mio vecchio appartamento era pieno di ornamenti inutili, avevo troppe scarpe e avevo un sacco di vecchi vestiti nel mio armadio, ero convinta che un giorno li avrei indossati, anche se poi in realtà non l’ho fatto per anni. Quando mi sono trasferita nel Regno Unito qualche anno fa, ho avuto una bella idea. Ho donato la maggior parte dei miei vestiti e mobili e li ho ridotti a cose che sentivo di cui avevo davvero bisogno, insieme a una manciata di oggetti sentimentali.

Alla fine, tutte le mie cose reali si potrebbero inserire perfettamente in una valigia. È stata una delle esperienze più liberanti di sempre. Ciò che mi infastidisce, tuttavia, è che il minimalismo ora ci viene venduto come una nuova tendenza. Questa recente ondata è iniziata con Marie Kondo , lei consiglia alle persone di mantenere solo le cose che li rendono felici. Il che è stato grandioso – perché per me, ironicamente, non c’è niente che mi porti gioia come buttare via cose che non mi servono.

Ma con l’ascesa dell’effetto Marie Kondo e del minimalismo, ora ci sono innumerevoli libri che puoi acquistare su come semplificare la tua vita. Puoi seguire gli influencer del minimalismo. Puoi persino assumere un life coach minimalista. Il capitalismo è così radicato nella nostra società che persino l’idea di possedere meno è diventata una merce. È diventata un’altra tendenza temporanea – una che, sebbene predichi l’acquisto e il possesso di meno, in realtà continuerà a creare sprechi significativi. Per raggiungere #minimalismgoals, le persone lanceranno oggetti perfettamente buoni e ne compreranno di nuovi nella speranza che possano abbinarsi ai loro nuovi stili di vita ridotti. Il minimalismo ci viene ora venduto come una nuova tendenza .

Risultati immagini per minimalismo

L’altro giorno il mio compagno ha acquistato sei flute di champagne e ne ho messe immediatamente due in una scatola omaggio perché non ne avevamo “bisogno”. La sola industria tessile è responsabile del 10% delle emissioni globali di carbonio, rendendola il secondo più grande inquinatore industriale al mondo. È ovvio per me che il modo in cui stiamo consumando ora è completamente insostenibile. Ignoriamo completamente gli effetti devastanti che il consumismo e la produzione moderni hanno sul pianeta. . Nel mio caso tendo a donare articoli di cui non ho bisogno nei posti di beneficenza, il che è qualcosa di cui tutti dovremmo fare di più, ma anche che non supera completamente l’impronta di acquistare l’oggetto in primo luogo. A causa della moda veloce e dell’abbigliamento monouso, i sostenitori della moda sostenibile hanno suggerito che anche questo non è abbastanza buono. Le donazioni nei negozi di beneficenza vanno spesso ai paesi in via di sviluppo, dove sono inferiori alle imprese locali e le persone trattano i negozi di beneficenza come una “discarica”. Tuttavia, se ti impegni a un piano a lungo termine di minimalismo e sostenibilità, la scelta di non comprare in primo luogo, l’impatto sul pianeta e su te stesso, potrebbe essere meraviglioso. Non è necessario abbonarsi alla “tendenza” del minimalismo per implementarla nella propria quotidianità. Non è necessario acquistare libri su di esso, rinnovare la tua casa o rinnovare il tuo guardaroba in modo che si adatti al tuo ideale di ciò che dovrebbe essere il minimalismo. Invece, è una lezione per tutti noi di essere consapevoli di ciò che stiamo acquistando e perché lo stiamo acquistando. Possedere meno ha sicuramente reso la mia vita più semplice e facile. Mi ha fatto apprezzare le cose che ho di meglio. Invece di concedermi il nuovo trend o oggetto di moda, mi concedo trascorrendo del tempo con gli amici e la famiglia, sulle esperienze e creando ricordi. Perché alla fine, tutte queste cose materiali non contano davvero. Non guarderò indietro alla mia vita quando invecchierò e penserò a tutti quegli incredibili oggetti che ho accumulato.

Read more: https://metro.co.uk/2019/09/11/i-embraced-minimalism-and-now-all-my-belongings-fit-into-one-suitcase-10716297/?ito=cbshare

Twitter: https://twitter.com/MetroUK | Facebook: https://www.facebook.com/MetroUK/