Hai sempre rotto le uova in modo sbagliato – Leggendo questo metodo non farai più lo stesso errore

Uno degli ingredienti a volte problematici potrebbe essere l’uovo in cucina.

Non importa con quanta cura provi a rompere l’uovo, capita tante volte che le briciole nel guscio finiscono in una ciotola di pasta o nella padella, e non è bello ricevere tale sorpresa in bocca.

Ma da adesso, ecco come potrai sbarazzarti di questo problema immediatamente.

La rottura delle uova è in realtà piuttosto impegnativa. Quando le rompiamo tramite la padella o il bordo della pentola, le sue briciole passano facilmente nel cibo e potrebbero non essere nemmeno notate durante la cottura di pietanze.

Un metodo geniale

Il modo tradizionale di rompere le uova è di colpirle sul bordo di una ciotola o contro una tazza piccola, come molti sicuramente faranno. È semplice e facile, ma non è il modo migliore.

Immagine: Youtube / RealSimple

Il metodo che funziona meglio consiste rompere l’uovo contro un tavolo.

Perché sul tavolo?

Quando si rompe un uovo, sul bordo di una casseruola o di una ciotola, una parte del guscio dell’uovo viene schiacciata contro l’uovo stesso. Di conseguenza, questo rimedio si traduce spesso in piccoli pezzi di buccia che irritano il guscio, causando numerosi pasticci quando vanno a finire pezzi di guscio nel cibo o nell’impasto.

Utilizzare una superficie piana è piuttosto vantaggioso. Ciò significa anche che l’uovo stesso sarà meglio conservato all’interno del guscio quando stai per aprirlo, distribuendo la pressione in modo uniforme e non solo in un punto, a differenza della casseruola e via discorrendo.

Immagine: Youtube / RealSimple

Un buon suggerimento aggiuntivo è quello di aggiungere una tovaglia o un pezzo di carta da cucina sottostante per evitare graffi quando si aprono le uova su un tavolo piatto.

Guarda il video completo per ulteriori informazioni qui: