Hai il sedere grosso? Meglio, è tutta salute!

Una consolazione per tutte le donne che guardandosi allo specchio non si sentono al massimo, a quanto pare quelle che possiedono il lato b ingombrante sono meno a rischio di malattie cardiache e diabete.

Il sedere grosso quindi è garanzia di salute, accumulare difatti grasso sul fondoschiena e fianchi è meglio che farlo sulla pancia, ci protegge dalle malattie cardiache e diabete, da altre malattie metaboliche. E tutto questo è dimostrato da due indagini, una inglese, l’altra americana.


La conformazione fisica a  pera è la migliore:

Le donne che hanno questa conformazione fisica hanno più possibilità di contrastare le malattie cardiovascolari e diabete, a sostenerlo è una ricerca della  Harvard Medical School.
Se accumuli centimetri su fondoschiena e fianchi hai diversi vantaggi per la tua salute.  Intanto una protezione dal diabete di tipo II, il lato b farebbe da scudo. Merito questo del grasso che si concentra proprio in quel punto e aumenta la sensibilità all’insulina, l’ormone che trasporta lo zucchero nel sangue e lo regola.
Sembra inoltre che, il sedere grosso favorisca la produzione di adipochine, sarebbero ormoni amici del metabolismo,  che aiutano a produrre una serie di effetti a catena che contrastano quelli prodotti dai centimetri in eccesso accumulati nel giro vita. Le donne che hanno la conformazione a pera sono meno predisposte a soffrire di problemi cardiaci.

SCOPRI ANCHE: ESSERE SEXY DALLA TAGLIA 46 IN POI? POSSIBILISSIMO, LEGGI COME

Pancia piatta e sedere abbondante:
Il grasso che si accumula sul sedere, fianchi, cosce e gambe, respine gli acidi grassi che fanno male e contiene un antiinfiammatorio che previene l’ostruzione delle nostre arterie. Non ha invece queste caratteristiche il grasso accumulato nel giro vita. Meglio abbondare con fondoschiena che con la pancia.
Non solo, inoltre poco grasso intorno ai fianchi, secondo uno studio, potrebbe portare a problemi seri metabolici, ad esempio la sindrome di Cushing. Dimagrire troppo in fretta sotto la vita è davvero dannoso, perchè il grasso che si elimina rapidamente rilascia una buona quantità di citochine, queste innescano infiammazioni e possono portare malattie cardiovascolari, diabete ed insulino resistenza.

Bruciare invece i grassi lentamente, favorisce lo sviluppo di un importante ormone che protegge le arterie e controlla lo zucchero nel sangue, per una migliore combustione dei grassi. L’ideale sarebbe avere sedere e cosce abbondanti, pancia piatta, in genere purtroppo sappiamo bene che abbiamo in abbondanza tutte le parti o nessuna delle tre.