Hai dimenticato la pentola sul fuoco? Scopri come pulirla efficacemente in poche mosse

Per colpa della tv o del pc avete dimenticato la pentola sul fuoco? Capita a tutte, nessun problema, seguite la nostra guida e con pochi accorgimenti tornerà come nuova. Leggete.

come-pulire-una-pentola-bruciata_44e013493445d8b859d695ae6b2b5396

Le pentole siano esse antiaderenti, acciaio inox o altro, sono soggette a bruciature e adesioni sul fondo da parte del cibo durante la cottura, a volte può capitare di dimenticare la pentola sul fuoco e causarne la bruciatura con il cibo contenuto in essa.

Vediamo come pulirla efficacemente senza danneggiarla

LEGGI ANCHE: COME LAVARE FORNO E FORNELLI CON RISULTATI SORPRENDENTI

Le pentole, siano esse di acciaio inox o realizzate in materiale antiaderente, sono soggette, durante la cottura dei cibi, a bruciature ed adesione del cibo stesso, sul fondo . Talvolta può capitare di dimenticarsi la pentola sul fuoco, causare la bruciatura di quest’ultima e del cibo in essa contenuto.
In questa guida vedremo come pulire una pentola bruciata, in modo efficacie senza danneggiarla.
Occorrente:


Acqua

Sapone

Retine in acciaio o pagliette

Bicarbonato

  1. Per prima cosa è necessario togliere la pentola dal fuoco, getteremo via il cibo troppo bruciato, metteremo da parte quello parzialmente bruciato facendo attenzione a non mischiarlo con quello irrecuperabile. A questo punto versiamo dell’acqua nella pentola e facciamola bollire per almeno 10 mn. se è molto bruciata 30 mn.
  2. Non grattiamo il fondo per evitare di rimuovere nelle pentole antiaderenti la pellicola di teflon, quando l’acqua e il calore avranno staccato tutti i residui di cibo bruciato, togliamo il resto con un normale lavaggio in lavastoviglie o a mano, usiamo una spugnetta ruvida ma morbida.
  3. Se la pentola è in acciaio il cibo da rimuovere sarà più duro da togliere, dopo aver fatto bollire l’acqua cerchiamo di rimuovere il grosso del cibo bruciato con una paletta in legno o cucchiaio. Gettiamo i residui  nella pattumiera e mettiamo di nuovo la pentola sul fuoco con un pò d’acqua per 10 mn. Fatto questo usiamo le retine o pagliette in acciaio per togliere il cibo e l’alone di bruciato, possiamo versare del bicarbonato in polvere e strofinare delicatamente, vedrete che tutto il nero del bruciato verrà via in un attimo, procedete e pulite la pentola come fate di solito.
  4. Consiglio nell’acquisto di pentole nuove: cercate di scegliere prodotti in acciaio inox che salvaguardano la qualità e la durata nel tempo e riducono il rischio di bruciature, lo stesso procedimento usato potrà servire per pulire padelle, teglie e tortiere da forno.

LEGGI ANCHE: COME PULIRE IL FORNO CON RIMEDI FAI DA TE