Ha strofinato sui piedi bicarbonato di sodio due volte al giorno per un mese: ecco cosa è successo

La maggior parte delle donne sogna di avere piedi morbidi, puliti e nutriti, ma non è così facile da ottenere. La pelle dura e screpolata sui talloni e sui piedi è un problema abbastanza comune per milioni di persone ed è difficile da trattare. Fortunatamente, c’è un ingrediente semplice che può aiutare: il bicarbonato di sodio.

Strofinando i piedi con il bicarbonato di sodio si distrugge il fungo e si accelera la guarigione di piccole crepe e ferite, mentre si eliminano i duroni callosi sui piedi. Un bagno di soda da cuocere dopo essere tornato a casa dal lavoro rilasserà i piedi, eliminando anche l’odore.

Il bicarbonato di sodio è una sostanza alcalina che può alterare il pH della pelle e proteggerla da numerose condizioni. Tuttavia, dovrebbe essere usato con cautela – un bagno di bicarbonato di sodio non dovrebbe durare più di 15-20 minuti.

La buona notizia è che è possibile aggiungere altri ingredienti come gli oli essenziali nel pediluvio, che amplificheranno ulteriormente il suo effetto e risolveranno ancora più problemi. Ecco alcuni bei bagni a base di bicarbonato di sodio in grado di trattare diversi problemi della pelle:

UN BAGNO CLASSICO DI BICARBONATO DI SODIO

Preriscaldare una ciotola d’acqua a 38-39 ° C, quindi aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato di sodio al suo interno. Immergere le gambe per 10-15 minuti per rilassarle ed eliminare l’odore.

Bicarbonato di sodio e bagno di sale

Questo bagno è fantastico se hai bisogno di ammorbidire la pelle. Aggiungere due cucchiai di bicarbonato di sodio in circa 2 litri di acqua e poi cospargere una manciata di sale. Immergere i piedi nella miscela per 7-8 minuti per ammorbidire la pelle, quindi massaggiare con una pietra pomice per rimuovere la pelle dura ei calli.

Bicarbonato di sodio e sapone

Questo bagno è perfetto per pulire la pelle. Aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e un po ‘di sapone liquido in 3 litri di acqua, quindi immergere i piedi per 10 minuti. Il bagno pulirà bene la pelle e renderà anche più morbido

BAGNO DI BICARBONATO DI SODIO E OLI ESSENZIALI

Un piede intriso di bicarbonato di sodio e oli essenziali idrata e ammorbidisce la pelle. Puoi usare qualsiasi olio essenziale che ti piace, ma dovresti ricordarti di diluirlo con un pò di olio d’oliva o alcool.

Bicarbonato di sodio e bagno al latte

Aggiungere un litro di latte e un cucchiaino di bicarbonato di sodio a 2 l. di acqua, quindi immergere i piedi in esso per ammorbidire duroni e pelle dura e prevenire le infezioni fungine sui vostri piedi.

Suggerimenti per la cottura del bagno

In generale, gli esperti sconsigliano l’uso di bicarbonato di sodio tutti i giorni. 2-3 volte a settimana dovrebbero essere sufficienti per risolvere qualsiasi tipo di problema. Dopo aver finito con il bagno, è necessario sciacquare i piedi con acqua tiepida e asciugare con un asciugamano.

Procedere applicando uno spesso strato di un idratante di alta qualità che manterrà la pelle ai piedi idratata. Usa sempre asciugamani di cotone per i tuoi piedi e usa calze di cotone che permettono alla pelle di respirare.

Infine, fare una doccia dopo aver immerso i piedi in un bagno migliorerà la circolazione e rinvigorirà la pelle. 
Sebbene i bagni funzionino molto bene contro le infezioni fungine, vanno via solo se la radice del problema viene rilevata ed eliminata. Le infezioni fungine si verificano spesso a causa dell’uso di calze e calzature inadeguate che non consentono alla pelle di respirare, quindi per risolvere completamente il problema, dovrete anche trattare questi problemi.