DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 14, 2020

Redazione DonnaWeb

Gwyneth Paltrow dice addio al cinema

Ha vinto    l'Oscar nel 1999 per "Shakespeare in Love" ma la ricordiamo in tantissime altre intepretazioni. Per moltissime altre intepretazioni e ora, la bellissima Gwyneth Paltrow dal viso d'angelo dice addio alla recitazione.

Ma perchè? Perchè si è disinnamorata dell recitazione così ha dichiarato la bionda attrice.

 A 48 anni l'attrice ha deciso di fermarsi dopo aver vinto l'Oscar nel 1999 per "Shakespeare in Love" e probabilmente dopo lo scandolo  che ha riguardato Harvey Weinstein, il produttore cinematografico caduto in disgrazia  e condannato a 23 anni di carcere dopo le accuse di violenze e molestie sessuali da parte di numerose attrici, compresa Gwyneth.

La  Paltrow accusò Weinstein nel 2017 per fatti che risalivano a quando era ancora un'attrice agli esordi e rivelò anche che il suo fidanzato di allora Brad Pitt minacciò  il produttore per queste molestiel. L'ultimo ruolo  della Paltrow risale al 2015 in "Mortdecai", da allora ha interpretato Pepper Potts nelle serie "Avenger Infinity War e Endgame", oltre che in "Spider-Man: Homecoming.

Pubblicità

Dal 2008 Gwyneth Paltrow ha lanciato sul mercato un marchio lifestyle presto divenuto di successo. Goop, ha cominciato come sito web di consigli medici, sulla vita casalinga, sulla bellezza e la moda e recentemente  ha riscosso enorme successo nel lancio di sex toys. Il “Vulva Book”, ossia “il libro della vulva”, è già esaurito sul suo sito. Si tratta di una vera e propria guida pratica che l’attrice  ha inserito nel suo elenco di idee regalo hot per Natale sul sito Goop.

Che dire? Peccato che il cinema perda un attrice del calibro di Gwyneth Paltrow, capace di intepretare ruoli drammatici e comici.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram