Greta Thunberg è stata nominata TIME Person of the Year 2019 – Ripercorriamo brevemente la sua storia

Il giorno è finalmente arrivato, TIME Magazine ha annunciato il suo Person of the Year 2019 e il titolo di quest’anno va al destinatario più giovane di sempre, Greta Thunberg.

Breve storia su Greta Thunberg

Nel 2018, Thunberg, allora 15enne, iniziò uno sciopero climatico accampandosi fuori dal parlamento svedese e con un cartello che recitava “Skolstrejk för klimatet“, che si traduce in “sciopero scolastico per il clima” durante le ore scolastiche.

Da quando ha iniziato il suo sciopero climatico, l’attivista si è recata negli Stati Uniti per partecipare ai colloqui sul clima, ha incontrato il Papa e ha ispirato quattro milioni di persone a partecipare a uno sciopero climatico globale.

Ad ottobre, Thunberg ha ricevuto un premio ambientale dal Consiglio nordico, ma la sedicenne non ha accettato.

Voglio ringraziare il Consiglio nordico per questo premio. È un grande onore.
Ma il nostro movimento non ha bisogno di altri premi
“, ha scritto su Instagram . “Ciò di cui abbiamo bisogno è che i nostri politici e le persone al potere inizino ad ascoltare la scienza attuale e migliore disponibile”.

Non è una scienziata e non è in politica. Non ha accesso alle leve tradizionali di influenza: non è una miliardaria o una principessa, una pop star o persino adulta. È un’adolescente normale che, convocando il coraggio di dire la verità al potere, è diventata l’icona di una generazione ”,

ha scritto TIME.

Thunberg è stata scelta per ricevere il titolo dal presidente Donald Trump, presidente della Camera Nancy Pelosi, dall’informatore le cui lamentele hanno avuto un ruolo importante nelle udienze di impeachment e dai manifestanti di Hong Kong.

Alla fine, Thunberg si è distinta tra gli altri per la sua ascesa alla fama per aver guidato una protesta globale contro i cambiamenti climatici.

“Chiarendo un pericolo astratto con penetrante indignazione, Thunberg è diventata la voce più avvincente sulla questione più importante che il pianeta deve affrontare”

Congratulazioni, Greta! Continuate così.

Condividi questo articolo per congratularti con la giovane attivista e incoraggiare gli altri a parlare, come lei.