DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Marzo 5, 2019

Redazione DonnaWeb

Grani di miglio: le cause e rimedi per eliminarli

I cosiddetti grani di miglio  sono quelle sfere sulla pelle (cisti di cheratina bianche o giallastre), diverse da punti neri o spine, di solito vicino agli occhi, alle palpebre e al naso. In alcuni casi, scompaiono da soli e in altri, sono necessari interventi medici o farmacologici.

Vale la pena notare che, sebbene non presentino particolari rischi per la salute, non dovrebbero essere schiacciati. Oltre ad essere composto da uno strato interno di cheratina, non esiste un "punto" di uscita di quella sostanza. Pertanto, è anche inutile fare questo processo per eliminarli.

Quali sono i tipi

Pubblicità

È possibile identificare i tipi in base alla regione in cui queste "palle" si manifestano. Tuttavia, prima di optare per le versioni di naturie o trattamenti fatti in casa, consulta il tuo medico in modo che possa guidarti meglio.

1. Miglio neonatale

milium
Credito: Tânia Gorodniuk

Questo tipo di milium colpisce direttamente i neonati, che non hanno ancora ghiandole sudoripare completamente sviluppate. Molti dei bambini possono nascere con questa condizione e mentre passano le settimane, scompaiono.

2. Grani di miglio agli occhi

Questo è uno dei tipi più noti e può colpire bambini e adulti, manifestandosi intorno agli occhi, alle guance, alla fronte e ai genitali. Nel caso dei bambini, è anche comune che appaiano sul naso.

3. Grani di miglio sul viso

milium
Credit: Belle Soie

Può capitare a qualsiasi persona (e tipo di pelle) che soffre di qualche tipo di trauma, taglia o brucia. Poiché le ghiandole sudoripare saranno contuse, questa condizione può (o non può) manifestarsi nella regione colpita .

4. Cisti

Questo tipo è descritto come una robusta placca di notevole spessore, piena di cisti sulla sua superficie. Questa situazione si manifesta prevalentemente nelle donne di mezza età, sebbene si manifesti anche negli uomini e nei bambini.

Si manifesta nella zona degli occhi, dietro le orecchie, le guance o la mascella. Nel caso di persone con  con malattie della pelle, come il lichene bianco, l'insorgenza può essere associata.

Caratterizzato come uno dei più scomodi esteticamente parlando, dal momento che di solito rimangono sulla pelle per mesi. A differenza degli altri, scompaiono tra giorni o settimane. Le lesioni non mostrano alcun sintomo apparente, ma quando appaiono possono graffiare molto e colpiscono il viso, le braccia e persino la regione del tronco.

cause

La principale causa dei grani di miglio è l'intasamento delle ghiandole sebacee della pelle, oltre al sudore. Questa conduzione avviene a causa dell'accumulo di cellule morte nella regione.

Per questo motivo è così comune nelle aree del corpo che stanno guarendo, con più tassi di rinnovamento cellulare.

Le altre cause sono: malattie della pelle, ustioni di alto grado, procedure laser, eccessiva esposizione al sole e uso indiscriminato di steroidi.

Quale dottore consulta

Il medico responsabile della diagnosi e del trattamento di questo inestetismo è il dermatologo. Questo professionista è specializzato nel trattamento delle più diverse situazioni che coinvolgono il derma.

In alcuni casi la consultazione potrebbe non essere necessaria, in quanto le "palle" potrebbero scomparire in pochi giorni o settimane. Tuttavia, se c'è disagio estetico, andare al dermatologo è l'opzione migliore.

Come prendere

Poiché è cheratinizzato, sorgono molte domande su come rimuovere i grani di miglio dalla regione interessata, poiché non dovrebbe essere manuale (spremitura). Pertanto, le opzioni migliori per eliminarli per sempre sono: interventi chirurgici minori (senza necessità di anestesia), peeling chimico o fisico, per rimuovere la superficie interessata o farmaci usati per curare l'acne.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram