GONFIORE ADDOMINALE E GAS, GLI ALIMENTI DA EVITARE

Molte persone soffrono di distensione addominale che in molte occasioni porta a problemi di stomaco, la causa potrebbe venire anche da alcuni alimenti presenti nella dieta quotidiana ed è per questo che bisogna fare molta attenzione a ciò che si consuma.

Di seguito parleremo di dieci alimenti che possono creare distensione e che se presenti nella dieta, sarà meglio evitare, perché possono essere pericolosi per la salute, riempire lo stomaco di gas e provocare dolore.

Fagioli

I fagioli sono degli alimenti che producono molto gas nell’organismo, sono si un’ottima fonte di proteine, ma è necessario ridurne il consumo per migliorare il gonfiore addominale. Le proteine possono essere introdotte mangiato carne, pollo o pesce.

Alimenti ricchi di grassi

Gli alimenti ricchi di grassi, come patatine fritte o comunque fritture, sono più difficili da digerire per lo stomaco e quindi provocano gonfiore e senso di pesantezza. Esistono altri alimenti che contengono grassi ma che non fanno male all’organismo e non provocano indigestioni, tra cui il cioccolato fondente.

Sale

Usare troppo sale vuol dire esporre il proprio organismo alla ritenzione idrica e al gonfiore allo stomaco, si consiglia quindi una dieta povera di sale per mantenere il livelli di sodio adeguati nell’organismo.

Verdure crucifere

Verdure come il cavalo cappuccio, i broccoli e il cavolfiore hanno composti simili a quelli dei fagioli che provocano gas e quindi distensione addominale e malessere sparso.

Bibite gassate

Le bibite gassate rilasciano diossido di carbonio, facendo in modo che lo stomaco crei gas e faccia sentire gonfi e appesantiti, la cosa migliore in questi casi è sostituire le bibite con succhi naturali che fanno bene all’organismo.

Carboidrati raffinati


Si indicano i prodotti che sono stati privati di fibre e trasformati in calorie senza nessun tipo di nutriente per l’organismo, come i prodotti elaborati con farina bianca, tipo il pane, la pasta e la pizza, e in generale tutti i carboidrati raffinati, che non devono essere consumati ogni giorno perché causano gonfiore addominale.

Alimenti molto conditi

Gli alimenti con troppi condimenti come peperoncino, pepe nero, noce moscata, aglio, senape e aceto possono liberare acidi nello stomaco, irritarlo e causare gonfiore. Si consiglia di utilizzare altri tipi di condimenti come cipolle, pomodori, qualche erba e spezia.

Edulcoranti artificiali

La maggior parte dei dolci e biscotti sono preparati artificialmente ed hanno edulcoranti che possono causare distensione addominale e diarrea.

La gomma da masticare

E’ un prodotto che fa in modo che lo stomaco si riempia di gas poichè masticando si ingoia aria che va nell’apparato digerente provocando gonfiore e malessere.

Alcol

Le bevande alcoliche producono molti gas nell’organismo e causano gonfiore; la migliore opzione è sostituire tali bevande con succhi naturali ed acqua.

Gli alimenti menzionati in questo articoli possono provocare gravi problemi di salute, soprattutto a livello digestivo e per questo motivo la cosa migliore è sostituirli, magari consultando il vostro medico di fiducia.

FONTE