Gli esercizi consigliati per eliminare il doppio mento

Contro le rughe la ginnastica facciale del self lifting

Un visto tondo e paffutello solitamente risulta molto simpatico, ma spesso questo è arricchito dallo sgradevolissimo doppio mento che obbliga l’ovale del viso a piegarsi su se stesso.

Il doppio mento è solitamente presente nei soggetti in sovrappeso ma non risparmia di certo anche gli individui magri o normopeso, uomini o donne che siano.

In quante di voi hanno pensato che non esistono rimedi  per questo problema? E invece no, liberarsi del doppio mento è più facile di quanto si pensi grazie ad alcuni esercizi mirati in grado di rinforzare la muscolatura della faccia dando tono alla pelle e all’area sotto il mento.

Parliamo di ginnastica facciale facile, veloce e divertente, scopriamola insieme:

Il primo esercizio che vi proponiamo può essere fatto in qualunque momento della giornata e in qualunque luogo vi troviate:

Abbassate il più possibile la lingua spingendola in direzione della parte interna dell’arcata dentale inferiore, mantenete la posizione per dieci secondi, ripetetelo dieci volte.

Il secondo esercizio, così come il primo, può essere eseguito in qualunque posto:

Tenete la testa dritta e la bocca chiusa, fate ampi movimenti circolari sul palato con la lingua e ripeteteli dieci volte.

Il terzo esercizio va praticato a casa, possibilmente davanti allo specchio:


Sollevate il mento e portatelo in avanti tenendo le spalle basse e rilassate, poi spingente la lingua contro il palato e mantenete la posizione per 10 secondi. Ripetete il tutto 10 volte.

Il quarto esercizio consente di rassodare la zona sotto il mento e consiste nella pronuncia accentuata delle vocali e della X.

Mettetevi davanti allo specchio, sollevate il mento e pronunciante scandendo bene le varie vocali e la lettera X esagerando con il movimento della bocca. Fatelo 10 volte.

Il quinto esercizio consiste nel sorridere inarcando le labbra verso il basso:

Distendete il collo più che potete e sorridete alla rovescia per 10 volte.

Il sesto esercizio serve a tonificare i muscoli del collo e richiedere lo specchio e la forzatura del sorriso:

Spingete il collo in avanti tenendo il mento sollevato, poi aprite la bocca lentamente, forzate il sorriso e mantenete la posizione per 5 secondi. Ripetere almeno 10 volte.

Il settimo esercizio va sempre eseguito in casa:

Sedetevi e poggiate la schiena, alzate la testa e dopo aver tenuto in tensione i muscoli del collo per 5 secondi voltatevi prima verso destra e poi verso sinistra. Ripetere 10 volte.

Quest’ultimo esercizio va evitato se avete problemi cervicali; tutti gli esercizi possono essere fatti una volta al giorno, inoltre, la masticazione del chewing gum può essere un valido alleato per la scomparsa del doppio mento ma va usato con moderazione, altrimenti potrebbe insorgere problemi dovuti al gonfiore addominale.