Alcune curiosità che non conosci sul film Ghost: dall’appartamento agli attori che rinunciarono

Il film Ghost è uscito nel 1990 nel mese di luglio nelle sale di tutto il mondo riscuotendo un enorme successo da critica e pubblico, negli anni è diventato un vero e proprio cult e difficile sarà trovare qualcuno che ancora non l’abbia visto.

Il regista è Jerry Zucker e ottenne ben 5 candidature agli Oscar anche se ne vinse 2 come migliore attrice non protagonista per Whoopi Golberg, che nel film interpretava la sensitiva, e come miglior sceneggiatura.

Il film ha contribuito anche a rendere famosi due grandi attori come Demi Moore e Patrick Swayze.

Patrick aveva già recitato nel film Dirty Dancing come protagonista ed era diventato famoso e uno degli attori più amati negli anni 90, mentre la Moore era agli inizi della sua carriera e Ghost l’ha consacrata come una delle migliori attrici del mondo cinematografico.

Ci sono però alcune curiosità sul film Ghost che ancora non conosci e che sono davvero interessanti da sapere

Il ruolo di Molly Jensen ad esempio non fu fin da subito pensato per Demi Moore, si era già pensato di assegnare quel ruolo a Meg Ryan, Nicole Kidman si presentò ai provini a soli 23 anni, ma la decisione di prendere la Moore fu presa grazie alla capacità della ragazza di riuscire a piangere a comando con tutti e due gli occhi.

Sam Wheat

Anche per il protagonista maschile non fu immediata la scelta, si pensò a Kevin Bacon, Tom Cruise, altri attori molto apprezzati già in quel periodo, ma rifiutarono quasi tutti, si era pensato anche a Bruce Willis ma lui non credeva che la pellicola potesse funzionare perchè disse chi mai avrebbe creduto ad una storia d’amore con un tizio morto?

Oda Mae Brown

Woopie Goldberg anche se attrice non protagonista fu una vera rivelazione in quel film, vinse l’Oscar ed è stata consigliata proprio da Patrick Swayze che la stimava molto.

Infatti la stessa attrice ringraziò alla consegna degli Oscar Swayze come “un tipo che prende posizione”, in quanto l’attore aveva minacciato il regista di lasciare il film se non l’avesse scelta.

L’appartamento dove è stato girato il film

L’appartamento dove è stato girato il film esiste davvero, non è un set cinematografico, si trova a New York su Prince Street all’angolo tra Greene e Mercer Street, ed è stato venduto nel 2015 per 10 milioni di dollari.

L'appartamento del film “Ghost” è in vendita. Andiamo a SoHo nella Grande  Mela. | Viaggi da Film

Le cifre da record

La produzione del film Ghost è costata 22 milioni di dollari, un costo altissimo per quel periodo, nessuno avrebbe immaginato che ne avrebbe incassati 505 in tutto il mondo.

Quindi un investimento che è valso sicuramente.