I funerali di Alessia e Martina Capasso

Applausi, lacrime e un pò di tensione durante i funerali di Alessia e Martina Capasso, il parroco ha chiesto di pregare anche per il padre Luigi che ha ferito la moglie prima di uccidere le figlie e poi se stesso.
Un applauso lungo ha accolto le bare all’ingresso, Cisterna di Latina si è riunita per dare l’ultimo saluto alle due bimbe, vittime innocenti della rabbia del padre.

«Cisterna non vi dimenticherà». Liberate anche due colombe bianche che si sono rifugiate sotto il portico della chiesa spaventate dalle migliaia di persone che affollano la piazza commossa che alterna applausi a pianti.
Intanto la mamma è stata informata della scomparsa delle figlie, ci vorrà tempo per elaborare tutto. «La signora Gargiulo ora sa quello che è successo ed è supportata da psicologi ma soprattutto dalla famiglia. Ci vorrà molto, molto tempo prima che possa riprendersi». È quanto sottolinea all’Adnkronos il legale della moglie di Luigi Capasso, il carabiniere che, dopo averla ferita con colpi di arma da fuoco, ha ucciso le loro due figlie di 8 e 14 anni e poi si è suicidato.

 


 

fonte: Leggo.it