DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 27, 2020

Redazione DonnaWeb

Finge di avere il cancro, raccoglie oltre 8000 sterline per un matrimonio da sogno

Cosa si può arrivare a fare per “scroccare” un matrimonio? Anche le menti più diaboliche difficilmente potrebbero arrivare a pensare all'ignobile e vergognosa messa in scena che ha ideato Toni Standen. Una messa in scena della quale pare fosse ignaro anche il fidanzato. Ecco cosa è accaduto.

Toni Standen, ventinove anni, per poter avere un matrimonio dei sogni ha messo in scena un teatrino che ha lasciato tutti senza parole. Ha praticamente truffato tutti, fidanzato compreso, fingendo di essere affetta da un cancro devastante.

Ha ingannato tutti

E' arrivata a radersi i capelli, a perdere peso. Ed ha convinto tutti, tanto da fare partire una campagna a suo nome“aiuta a dare a Toni e Jim il matrimonio che meritano” che ha raccolto  8.344 sterline. Prima di morire, diceva commuovendo tutti, voleva sposare il suo compagno 52enne James.  E cosi è stato. I due si sono sposati con un matrimonio da favola, hanno fatto il viaggio di nozze  in Turchia.

Pubblicità

Tutto documentato dalle copertine dei maggiori quotidiani del Regno Unito a sottolineare la bontà ancora presente in un mondo corrotto. Dopo i festeggiamenti ed il viaggio è arrivato l'arresto.

 La donna è riuscita a ingannare anche il marito James, convinto che la moglie fosse in punto di morte. E' stata messa alle strette, ed ha dovuto confessare il diabolico quanto assurdo piano.

Ora  è stata condannata a cinque anni di carcere dalla Chester Magistrates Court per truffa.

La condanna più pesante arriva dagli amici e dai parenti   “È stato un grande shock per noi. Siamo andati al matrimonio. Ha tradito i suoi amici”.

“ Toni era la mia migliore amica. L’amavo come una sorella.... Credo che il più grande torto sia stato fatto a ogni persona che ha combattuto o sta combattendo una vera battaglia con questa malattia. Il padre di Toni era uno di loro”

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram