Festeggia il compleanno, invita 32 compagni ma non si presenta nessuno

La foto scattata da solo al tavolo, nel quale avrebbe dovuto festeggiare il compleanno con i suoi compagni di classe, è diventata virale. «Mi sono seduto ed ho aspettato, poi si è fatto buio» racconta amareggiato il piccolo Teddy.

Seduto al tavolo da solo, senza amici, circondato da piatti vuoti, proprio il giorno del suo sesto compleanno: è questa l’immagine del figlio che una mamma dell’Arizona ha condiviso su Facebook.

Il piccolo aveva invitato ben 32 compagni di classe in pizzeria per festeggiare il compleanno ma la sua attesa è rimasta vana.

La foto è stata inviata dalla madre ad un giornalista di un quotidiano locale e in breve tempo ha fatto il giro del mondo, è arrivata a decine di lettori e poi migliaia, sono stati in tanti quelli che, commossi dallo scatto, hanno deciso di inondare il piccolo di auguri, anche dalla squadra dell’NBA Phoenix Suns sono arrivati. Il team ha perfino invitato Teddy a festeggiare il suo compleanno con loro.

La mamma di Teddy racconta all’ABC15 come sono andate le cose: secondo la sua ricostruzione, pochissimi genitori avevano risposto agli inviti da parte di Teddy, la maggior parte aveva praticamente ignorato la richiesta a partecipare al compleanno.

“Ho chiuso con le feste per un bel po’”, ha commentato, scherzando. “Buon compleanno piccolo uomo. Un giorno capirai che la felicità viene da dentro e cose del genere non faranno più male”, si legge in uno dei tanti auguri lasciati sotto alla foto. Non sono mancate però le reazioni dure al comportamento della madre, c’è infatti chi vede l’idea della condivisione di un momento simile come un modo per attirare l’attenzione e farsi pubblicità. “Sembra un tentativo per accaparrarsi l’attenzione o la simpatia o i regali, usando i social – scrive un utente -. Forse la mamma non ha organizzato bene la festa ed ecco perché nessuno si è presentato. Ha predisposto il figlio al fallimento e poi ha pubblicizzato il tutto, facendolo vergognare ancora di più”. E ancora: “Qualcosa qui non va – commenta un altro utente -. Molti commentano che poteva lei stessa chiedere una risposta da parte degli invitati, soprattutto se erano 32 bambini con i genitori. “Alla fine sembra che abbia volutamente organizzato la serata per umiliarlo e poi inviare la foto al giornalista”. I commenti crudi e cinici non mancano mai, e voi cosa ne pensate?