Evitare di stirare: come? Ecco qualche consiglio

In quante amano stirare? Sicuramente ben poche, stirare porta via molto tempo e non è una delle faccende domestiche più piacevoli, per questa ragione abbiamo deciso di spiegarvi come poter evitare di stirare e occupare così tutto il tempo libero a disposizione.

 

Per prima cosa, diminuite i giri della centrifuga della lavatrice e stendete subito i capi, in questo modo si eviterà di lasciare i segni delle mollette sugli indumenti.

Occorre uno stendibiancheria, delle grucce di diverse dimensioni e resistenza e un posto dove poter stendere il bucato; le fase del lavaggio e dell’asciugatura sono importanti: chi ha la fortuna di avere un grande spazio per stendere può mettere le lenzuola e le federe ad asciugare all’aperto, piegate a metà su degli alti e lunghi fili per il bucato, tiratele per bene in modo da evitare pieghe dei tessuti e una volta asciutte, piegatele con le mani invece che stirarle.

Inoltre, quando si fa il letto, il lati delle lenzuola finiscono sotto il materasso, quindi piegarle con le mani può essere più che sufficiente, le federe vanno, invece, stese al rovescio e le mollette vanno poste sulle cuciture in modo da non lasciar segni troppo evidenti, una volta asciutte basta piegarle e riporle.


Per quanto riguarda i vestiti, la cosa migliore sono gli attaccapanni o grucce: le t-shirt possono essere stese al rovescio sulla gruccia che poi va appesa allo stendibiancheria.

Anche le camicie vanno messo sulla gruccia ma di ferro e molto sottile; un discorso a parte per i jeans e i pantaloni, questi vanno stesi rovesciati e fissati con delle mollette dove c’è il passante della cucitura del fianco; le gonne possono essere appese sull’attaccapanni apposito e lasciarle asciugare.

La biancheria intima come il reggiseno, va steso e fissato con una molletta sulla loro chiusura, i calzini con una molletta sull’elastico e le mutande vanno fissate con una molletta sulla cucitura interna.

Tovaglia, tovaglioli, canovacci e asciugami possono essere stesi come le lenzuola, su fili alti e dove c’è molto spazio, in modo da non doverli piegare e lasciare che l’aria li asciughi senza pieghe.

Se si seguono questi accorgimenti, per la maggior parte delle volte si potrà evitare il ferro da stiro.