Evita le punture di zanzara: 8 piante comuni per tenere lontane le zanzare quest’estate

Una calda serata inondata di luce, un picnic nel parco o una notte in campeggio con gli amici. Quando arriva l’estate, ci sono molte cose da aspettarsi, come ad esempio le punture di zanzara.

Nel momento in cui compaiono, una gloriosa serata estiva può essere distrutta. Invece di rilassarti senza preoccuparti del mondo, verrai morsa a pochi centimetri dalla tua sanità mentale e lascerai passare i prossimi giorni a pizzicarti la pelle come una pazza.

Certo, ci sono modi e mezzi per prevenire questo fastidio abnorme. Ad esempio, potresti investire in un repellente per zanzare o spray anti-zanzare. Ma sono certa che, tuttavia, non hai considerato che la natura – come sempre – ha una sua soluzione. Con queste piante, puoi goderti una zona senza zanzare e senza la necessità di usare prodotti chimici.

Gli oli essenziali trovati in alcune piante sono già utilizzati in diversi repellenti per zanzare, e nel tentativo di impedire alle persone di essere morsi questa estate, ho raccolto un elenco delle piante che puoi utilizzare per garantire che le zanzare rimangano lontane dal tuo giardino.

Ecco 8 piante che aiutano contro la zanzara

Lavanda

Zanzara, punture di zanzara, repellente per zanzare, lavanda
Fonte immagine: Pixabay

La lavanda è una delle piante più popolari da avere nel giardino o in casa; la sua fragranza è qualcosa che tutti possiamo apprezzare. Ciò che alcuni potrebbero non sapere è che le zanzare odiano il suo profumo, in quanto la lavanda contiene un’alta concentrazione di canfora.

Se sei fuori a fare una passeggiata serale, prova a strofinare della lavanda contro la pelle per liberare parte dell’olio. Noterai che le zanzare, in generale, ti lasceranno in pace. Un altro consiglio è quello di mettere la lavanda secca in casa – aiuta sia con le zanzare che con le tarme.

Basilico

Zanzara, punture di zanzara, repellente per zanzare, basilico
Fonte immagine: Pixabay

Il basilico non è utile solo se applicato in cucina; può anche essere utilizzato per una serata senza insetti. Non hai nemmeno bisogno di strofinarlo sulla tua pelle, perché il suo odore è così forte che funziona altrettanto bene se lasciato vicino alla porta o finestre.

Sentiti libero di piantare un basilico in un posto soleggiato vicino la tua casa – le zanzare lo odieranno.

Menta

Zanzara, punture di zanzara, repellente per zanzare, menta

Come con il basilico, la menta è efficace sia in cucina che quando si tratta di tenere a bada le zanzare. Inoltre, l’erba ha un profumo gradevole ed è facile da coltivare e mantenere.

Non solo è buono per tenere lontane le zanzare, è anche un rimedio molto pratico quando viene sfregato sulle punture di zanzara. Prova a sfregare una foglia di menta direttamente sul morso la prossima volta che ne trovi una … calmerà la tua pelle e allevierà il prurito.

Citronella

Zanzara, punture di zanzara, repellente per zanzare, citronella, erba di limone
Fonte dell’immagine: Wikipedia

Il profumo speciale di citronella è un potente deterrente contro le zanzare. La specie più comune della pianta contiene alti livelli di citronella, che viene utilizzato in molti spray repellenti contro la zanzara.

La citronella può essere coltivata in un vaso in giardino, anche se deve essere tenuta all’interno durante l’inverno in quanto non sopravvive al freddo.

Gelsomino

La maggior parte dei proprietari di gatti riconoscerà che le piante di gelsomino sono una delle preferite dai felini. A quanto pare, sono anche un buon modo per tenere lontane le zanzare dal tuo giardino.

Questa pianta contiene la sostanza chiamata nepetalactone, che attrae i gatti ma tiene lontano gli insetti. Gli studi hanno dimostrato che il può essere significativamente più efficace del DEET, la sostanza chimica utilizzata nella maggior parte dei repellenti per insetti.

Rosmarino

 rosmarino
Fonte immagine: Pixabay

Il rosmarino ha un aroma gradevole che aiuta a tenere lontane le zanzare. Funziona bene anche contro altri parassiti.

Tieni presente che il rosmarino prospera quando viene data molta luce solare. Se ti prendi cura di te, puoi anche avere un’erba saporita che cresce nel tuo giardino!

Melissa

 repellente, melissa
Fonte immagine: Pixabay

La melissa è una scelta abbastanza popolare di piante per le persone. Sarai felice di sapere che la zanzara in particolare lo odia. L’unico problema è che la pianta cresce rapidamente e si diffonde facilmente, quindi è un’idea tenerlo dentro una pentola qualsiasi.

Fortunatamente, la melissa non è un problema stare all’ombra – dove le zanzare si nascondono nei giorni caldi – e trasporta un odore che è bello anche se sfregato sulla pelle.

Eucalipto

 repellente, eucalipto
Fonte immagine: Shutterstock

Gli oli dell’albero dell’eucalipto sono utili per diverse cose: tra cui allontanare gli insetti come zanzare e zecche.

Spesso strofino qualche goccia di questo olio nella mia pelle prima di uscire in estate, ma coltivare un albero di eucalipto in casa può essere altrettanto efficace se hai intenzione di passare le serate nel tuo giardino.

Non dimenticare di condividere questo articolo con tutti i tuoi amici e familiari su Facebook, in modo che più persone possano godere di un’estate senza zanzare.