Estate 2013, tornano le scarpe a punta

Con l’arrivo dell’estate 2013 tornano di moda le scarpe a punta, un revival molto odiato e amato dalle donne: e a voi piacciono?

scarpe a punta

Da diversi anni  le scarpe a punta sono considerate fuori moda, ce ne stavamo del tutto dimenticando ma a quanto pare quest’anno sono ritornate di moda.

Ovviamente le donne hanno subito abbracciato il nuovo trend rendendole protagoniste di quest’estate 2013, ma piacciono davvero a tutte le scarpe a punta? C’è chi le odia e le adora e voi?

Molte vorrebbero indossarle ma sono trattenute dal dolore che provocano soprattutto nella zona decolleté e dalla punta eccessiva.


Ma un vantaggio della scarpa a punta è che slancia il piede e lo fa sembrare più esile e stretto rispetto alle scarpe stondate, in alcuni casi, fanno risultare anche le gambe più lunghe, sopratutto se si opta per un modello senza il laccio intorno alla caviglia.

scarpe a puntaTra gli svantaggi c’è la sofferenza delle dita che spesso soffrono, soprattutto se il tacco è troppo alto, questo perché il tacco fa da scivolo, porta il piede in avanti e le dita si spingono verso la parte più stretta della punta. Soluzione? Scegliere un modello con tacco più basso.

Ricordatevi che le mode vengono e vanno, in poco tempo passerà anche questo revival, quindi consigliamo di comprarne troppe, sicuramente i modelli in commercio per quest’estate saranno tantissimi, ma voi optate per i modelli più classici che sono quelli che durano di più e che potreste usare anche dopo che la moda sarà passata.