Epilatore a luce pulsata: perfetto sia per le gambe che per il viso

Quando si parla di epilatori a luce pulsata la mente corre all’opportunità offerta in genere da questi strumenti di avere sempre gambe lisce, luminose e perfette. La tecnologia che sfruttano questi rivoluzionari accessori di bellezza, un tempo appannaggio dei migliori centri estetici ma oggi divenuti di uso comune anche tra le mura di casa, consente di eliminare gradualmente i peli superflui. Sarà interessante mettere a fuoco come certi modelli più all’avanguardia siano in grado di prendersi cura non soltanto delle gambe ma anche della pelle del viso. Vediamo insieme come funzionano questi strumenti, così da comprendere e valutare i molti vantaggi che offrono sia alle donne che agli uomini.

A chi sono adatti questi moderni accessori di bellezza

Ci sono alcune categorie di persone che potranno risultare maggiormente interessate ad acquistare un epilatore a luce pulsata. Il riferimento è soprattutto a coloro i quali si sentano stanchi della ripetitiva routine legata ai trattamenti ‘tradizionali’, come ceretta e rasoio. Come detto, peraltro, gli epilatori a luce pulsata più moderni possono essere impiegati con successo su qualsiasi parte del corpo (comprese la zona bikini, quella del viso e le ascelle): un motivo in più per dotare il proprio necessaire di tali strumenti. Gli epilatori a luce pulsata, infine, interpretano anche le specifiche necessità di quelle persone con una crescita eccessiva di peli superflui in zone del corpo come braccia e schiena: zone in cui la luce pulsata si dimostra molto performante e non pericolosa.

Cosa vuol dire IPL e in che modo funzionano gli epilatori

Il funzionamento degli epilatori a luce pulsata, spesso indicata con l’acronimo IPL ovvero ‘Intense pulsed light’, dipende da una particolare lampada posta al loro interno che emette un fascio di luce calda. E’ quest’ultima ad andare a colpire i bulbi piliferi, dopo un importante processo di surriscaldamento. L’azione del calore è decisiva, poiché è grazie ad essa che il pelo cade e – soprattutto – viene rallentata la sua futura crescita (il bulbo pilifero viene reso meno attivo). Massima sicurezza nell’utilizzo degli epilatori IPL, poiché agiscono in maniera selettiva solo ed esclusivamente sui peli e non su altri tessuti nella medesima area.

Consigli per la scelta degli strumenti più all’avanguardia

Al momento di scegliere l’accessorio più adatto alla propria pelle e alle specifiche necessità personali la cosa migliore da fare sarà puntare su modelli in grado di offrire un ampio spettro di possibilità. Se per esempio siete in cerca di un accessorio in grado di eliminare i peli superflui sia sulle gambe che sul viso, senza rinunciare alla qualità di una grande marca, potreste orientarvi su Imetec Bellissima Zero Pro Compact: questo epilatore a luce pulsata– adatto anche per l’uomo – possiede ben due sensori (Movement sensor e Skin colour sensor), inoltre può alternare 5 livelli di intensità. Alta qualità e un prezzo contenuto rappresentano altri requisiti molto interessanti. Siccome non esistono risposte univoche e adatte a chiunque, sarà utile fare mente locale su certe caratteristiche da osservare negli epilatori al momento dell’acquisto. In primis la qualità costruttiva, poi aspetti tecnici come la lunghezza d’onda e il tempo di rilassamento termico. Senza dimenticare la cifra estetica e il design, così come l’adattabilità dell’accessorio alla propria pelle.