Ecco perchè le sigarette si spengono da sole

sigarettaSarà capitato a tutti di notare che se non si inspira la sigaretta per un lungo periodo questa si spegne da sola, difettata? Di pessima qualità? Assolutamente no, è stata una disposizione europea a imporre che le sigarette si spengano da sole.

Molti fumatori nervosi ed impulsivi, non se ne sono nemmeno accorti, altri invece, abituati a poggiare la sigaretta nel posacenere, lo hanno notato e perplessi si sono recati dal tabaccaio per restituire il pacchetto “difettato”.

Ma l’effetto “spegnimento” è stato disposto da una legge europea in cui viene ordinato ai grandi produttori di realizzare solo sigarette “autospegnenti”.


E’ stata cambiata la carta, ora ne viene utilizzata una a tre strati meno porosa, che lascia filtrare molto meglio l’ossigeno, quindi, se si smette di tirare a lungo, dopo 20 secondi la sigaretta si spegne da sola.

Questa norma serve a ridurre il rischio di incidi domestici molto rari e pericolosi, che si verificano quando ci si addormenta sul letto e poltrona con il tizzone acceso che cadendo per terra provoca incendi.

Però, sembra che le sigarette autospegnenti abbiano un difetto: se appoggiate in posizione orizzontale si spengono, se messe in posizione verticale continuano a bruciare, c’è quindi ancora da lavorare per perfezionare la cosa.