Ecco perchè dovresti aggiungere un cucchiaino di cannella alle tue piante

Non tutti sanno che la cannella ha benefici ottimi anche per le nostre piante. Aggiungere un po’ di cannella alle piante è possibile migliorarne il loro stato di salute, in quanto la spezia è un fungicida naturale che aiuta a combattere i funghi che spesso indeboliscono e fanno ammalare le nostre piante.

Evitare i funghi selvatici. 

La cannella ha proprietà antifungine, spruzzando cannella in tutta la terra, aiuta a controllare la crescita dei funghi.

La cannella ha proprietà per curare le ferite delle piante. 

Se ad una delle tue piante si sono rovinate le foglie o le radici, mettendo un po’ di cannella direttamente sulla “ferita” aiuta a stimolarne la cicatrizzazione.

Se trovate problemi nelle vostre piante, foglie marroni, insetti, foglie appiccicose, innaffiate con la cannella per stimolare la guarigione delle ferite e prevenire l’infezione fungina, allo stesso tempo.

Come un repellente per insetti volanti. 

È noto che l’olio di cannella è perfetto per evitare che insetti volanti come le zanzare influiscano sulle nostre piante. Quando viene spruzzato intorno alle piante, la polvere di cannella può avere lo stesso effetto dell’olio, antibatterico e salutare. La cannella è un prodotto naturale ed ecologico per combattere la muffa e molte malattie delle piante, aiutandole a crescere sani e forti senza l’uso di prodotti chimici.