Ecco la dieta per non ingrassare a Natale

Le feste natalizie sono sempre più vicine e il terrore di molti è quello di ingrassare eccessivamente a causa dei ricchi pranzi e cenoni che si ripeteranno spesso per due settimane circa.

dieta ingrassare natale

Il dott. Pietro Migliaccio, presidente della Società italiana di scienze dell’alimentazione (Sisa), ha divulgato una particolare dieta ipercalorica, da 1.100 calorie, che possono seguire tutti per una settimana,proprio prima del periodi di Natale.

Con questa dieta si equilibreranno i kg che prenderemmo tra Natale e la Befana, applicando un regime si rigido ma anche molto vario e ben completo.

Il piatto principale della dieta è un bel minestrone di verdure con 40 grammi di pasta, un filo d’olio e formaggio grattugiato da mangiare 3 volte  a settimana.



A colazione 100 ml di latte scremato, caffè, un cucchiaino di zucchero e una fetta biscottata, a metà mattina frutta o cappuccino.

A pranzo via alle proteine con uovo, tonno al naturale, salmone affumicato, tacchino arrosto, 2 hamburger da 70 gr o del formaggio light da 70 gr.

Oppure 4 bastoncini di pesce o 130 grammi di carne bianca con verdure a quantità favorita. Associare massimo una mezza rosetta di pane e un cucchiaio d’olio.

A metà pomeriggio 2 biscotti o 2 fette biscottate con un cucchiaino di zucchero, mentre durante la cena via libera a verdure, poco pane e carne e pesce cucinati senza grassi. Come condimento sempre un cucchiaino di olio d’oliva e come accompagnamento mezza rosetta.

Ricordate che se fate attività fisica migliorerete la perdita di peso, ma soprattutto, prima di iniziare qualsiasi dieta, anche se solo di una settimana, è sempre bene chiedere consiglio al proprio medico.