E’ voi siete una donna-medicina? Leggete questa bellissima riflessione

Chi è la donna medicina? E’ colei che ama, che è piena di forza, che regala bontà, guarda la vita serenamente, sta bene con se stessa e riescono a farti stare meglio con un semplice bacio.

Infonde energia, trasmette affetto, amore, è generosa, conosce il perdono, è umana, compassionevole, consapevole del suo potere, della sua permanenza, del suo caos, difende la sua vita, la sua necessità e i suoi sogni.

La donna medicina è colei che rimane, che apre il suo cuore, che ha passo deciso, consapevole di ciò che accade intorno, determinata.

Non conosce la perfezione e l’imperfezione, è ciò che è, ha la forza di aiutare gli altri ad essere così come sono, lotta contro i pregiudizi.

Essere questo tipo di donna non è sempre facile, si deve combattere, lottare contro gli ostacoli e godersi gli attimi, contrastare chi cerca di calpestare i diritti e sottomettere i sogni.

Essere una donna medicina vuol dire non permettere agli altri di farsi sottomettere, significa non aver bisogno di nessuno, amare oltre ogni possibilità, sempre.


L’amore di una donna verso se stessa, il suo benessere è la cosa più forte che ci sia, sfruttando esperienze e conoscenze, riesce a comprendere il vero significato del tempo e l’importanza di realizzare i sogni.

Ogni donna ha dentro una guerriera che scalpita, che porta luce, speranza, forza, ed è lei ad aver curato e consolato dopo tradimenti, rifiuti e inganni.

Il cuore della donna medicina mostra la profondità, palpita da solo, è composto di bontà, rispetto, sicurezza, forza, intelligenza, affetto.

La donna medicina veste di dignità, forza, coerenza, dolcezza, gentilezza, sensibilità, sa ascoltare se stesso e gli altri.

Fonte: http://lamenteemeravigliosa.it/la-donna-medicina-colei-vede-la-vita-amore-bonta/?utm_source=facebook&utm_campaign=LMEM.IT_MERAVIGLIOSA&utm_medium=post