DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 1, 2020

Redazione DonnaWeb

Due cuccioli cadono in una fossa trovando un cobra – 48 ore dopo trovano una scena incredibile

L’ India è un paese con un’estrema quantità di cani da strada, che a volte può creare molti problemi.

Come la storia di questi due adorabili cuccioli, ad esempio, che si separarono dalla madre e caddero in una fossa profonda.

Una fossa così profonda che la loro madre non era in grado di aiutarli.

Pubblicità

Ma quello non era il loro unico problema, come vedrete sotto, non erano soli nella fossa.

Accanto a loro giaceva un grande e mortale cobra reale laggiù con loro.

Valpar Kobra
Youtube

Come un film

A volte accadono cose che pensavi di vedere solo nei film.

Penso che questi soccorritori indiani abbiano vissuto proprio questo in quel particolare giorno.

Un solo morso e la vita di questi cuccioli sarebbe finita: il cobra è così velenoso che può persino uccidere un elefante.

A peggiorare le cose, la fossa in cui sono caduti questi poveri cuccioli era molto fangosa, quindi c’era il rischio costante di rimanere bloccati.

Fortunatamente, Quel cobra in particolare aveva un carattere speciale.

Valpar Kobra
Youtube

Cobra amichevole

Il serpente, tuttavia, non sembrava voler ferire i cuccioli – al contrario.

Il cobra infatti li sorvegliava e si assicurava che i cagnolini non si avvicinassero all’altro lato più pericoloso del pozzo.

Per 48 ore i cuccioli rimasero nello stesso punto del pozzo insieme al cobra.

Quando finalmente le autorità arrivarono per salvare i cuccioli, si rivelò più facile di quanto non avessero immaginato. Il cobra si mosse educatamente in modo che la squadra di soccorso potesse raccogliere i cuccioli senza problemi, la foto lascia tutti senza parole!

Valpar Kobra
Youtube

A volte gli animali hanno davvero una capacità speciale di aiutarsi e proteggersi a vicenda – indipendentemente dalla loro specie o dimensione, qualcosa da cui gli umani dovrebbero imparare.

Condividi questo articolo su Facebook se sei d’accordo!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram