Due anni dopo aver innaffiato quotidianamente la sua pianta, fa una scoperta scioccante

La proprietaria di una deliziosa piantina è rimasta scioccata quando ha scoperto che il motivo per cui la sua bella pianta era rimasta in condizioni “perfette” non era dovuto al suo amore e alla sua dedizione.

Caelie Wilkes aveva irrigato religiosamente la pianta, assicurandosi che ricevesse la giusta quantità di luce solare e pulisse regolarmente le foglie, per due anni.

Ha anche ammesso di avere un rigido piano di irrigazione per questo, dicendo che si sarebbe arrabbiata se qualcun altro avesse cercato di annaffiarla al posto suo.

Fu solo quando andò a travasare la pianta che notò che era falsa.

Caelie disse ai suoi amici di Facebook : “Volevo solo prendermene cura. Ho adoravo la mia bella piantina”.

Ha spiegato che dopo aver trovato un vaso carino che si adattava perfettamente a lei, ha deciso che lo avrebbe rinvasato.

Ma quando iniziò a estrarlo dal suo contenitore di plastica originale, vide che era attaccato a un blocco di schiuma e decorato con sabbia che era incollata sopra.

Ha detto: “Ho fatto del mio meglio per mantenerla bella ed è completamente di plastica.

“Non lo sapevo. Mi sento come se questi ultimi due anni siano stati una grande bugia”.

La sua storia è stata condivisa da pagina Facebook di un gruppo di piante al coperto australiana, dove un certo numero di altri ha ammesso di aver commesso lo stesso errore.

Uno disse: “La mia amica al lavoro uccide sempre le piante perché non le innaffia, quindi ne ho messo una falsa in mezzo. L’ha annaffiata per un mese prima che le dicessi che era falsa”.

E un altro ha aggiunto: “Un altro ha detto: ‘Mio padre ha annaffiato una delle piante di mia madre per un anno dopo la sua morte non rendendosi conto che erano finte. Ci siamo fatti una bella risata, scommetto che anche la mamma aveva una bella risata lassù.”