Dormi sempre a pancia sotto? Ecco il significato che non conoscevi

La posizione che si assume durante la notte per dormire spesso non dipende da una scelta consapevole ma da un meccanismo innato, per tale motivo osservare come una persona dorme può rivelare molto della personalità dell’individuo.

In particolare, chi preferisce dormire a pancia in giù con le braccia alzati ai lati della testa o strette intorno al cuscino, potrebbe vivere una situazione di poco controllo sulla sua vita.

La posizione viene chiamata “caduta libera” e non di rado chi si sveglia vive uno stato d’ansia generale.



La posizione a pancia sotto può avere anche ripercussioni sul proprio corpo, dolori al collo, mal di testa cronico e problemi alla schiena, perché la testa ruotata da un lato può creare tensioni ai muscoli e ai legamenti del collo.

Si consiglia di cambiare il modo di dormire, ecco come:

  • Pensare che si sta facendo qualcosa di buono per la propria salute e cercare di assumere una posizione supina pensando a qualcosa di rilassante.
  • Usare dei cuscini al lato del corpo in modo da impedire di cambiare posizione durante la notte.
  • Cambiare la routine prima di andare a dormire.

Il consiglio generale è comunque quello di far attenzione alla posizione della testa che non deve essere troppo flessa.

Fonte