“Dopo quello che mi ha fatto il parrucchiere non posso più andare al lavoro!”

Era un sottotaglio pulito con motivi a mandala che Lucy Burrows di Cheltenham, in Inghilterra, stava cercando quando si sedette al bar. 

Ma quello che alla fine ha ottenuto era lontano dal bel taglio originale che aveva con lei sulla una foto della rivista, scrive Metro . 

Finito in un disastro 

Ciò che Lucy desiderava era una elegante disegno sulla nuca a forma di V con un bellissimo motivo nascosto sotto i capelli.

Invece, ha ottenuto un orribile taglio fatto male e un disegno che non rappresenta nulla, linee sottili sono diventate strisce oblique.

Poiché il design è nella parte posteriore della testa, Lucy non ha potuto vedere il risultato finale fino a quando il parrucchiere non ha finalmente posato il rasoio e il disastro era già stato fatto.

Per le sue 20 sterline, corrispondenti a circa 45 euro, si era liberata di circa la metà dei suoi capelli e aveva terribile disegno sulla nuca che non rappresentava nulla.

– Non mi hanno solo rovinato i capelli. Hanno anche rovinato la mia fiducia. Per questo non sono nemmeno stata in grado di andare a lavorare, dice Lucy alla Metro . 

Il parrucchiere si rifiuta di riconoscere l’errore

Anche se non ha più i capelli lunghissimi può sempre coprire la zona nella nuca che al momento risulta rasata, ha commentato il parrucchiere, nascondendo così l’errore.

Lucy non tornerà mai più in quel salone: se un taglio non si è capaci di farlo basta dirlo subito che osare e poi rovinare la capigliatura di una cliente!

Il salone, a sua volta, ha rifiutato di ammettere di aver fatto un errore con le ciocche di Lucy e non fa altro che ripetere che per loro l’immagine e il risultato sono identici.

Dopo un po ‘, tuttavia, le sono stati restituì i soldi e anche altre 10 sterline, corrispondenti a circa 25 euro, per il disturbo.