DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 16, 2020

Redazione DonnaWeb

Dopo 8 anni di tentativi falliti - Perde inaspettatamente la bambina di 3 mesi tra le sue braccia

Rachael e il suo compagno Mark sono entusiasti di avere la prima figlia. Soffrivano di infertilità da otto anni, quindi le notizie sui bambini erano più che benvenute.

Il parto può avere una serie di complicazioni che vanno prese sul serio. Rachael ha dato alla luce una bambina sana e non ci sono stati problemi durante il parto. La famiglia ha vissuto una grande tragedia tre mesi dopo la sua nascita.

Rachael e Mark avevano da tempo pianificato di andare in vacanza in Grecia. Il viaggio si stava avvicinando e non vedevano l'ora di partire. La bambina si chiamava Lara.

Pubblicità

Rachael diede da mangiare a sua figlia poco prima di andare a letto, come al solito. La mamma si è svegliata alle sei del mattino. Guardò sua figlia, che dormiva in una culla accanto ai suoi genitori. Rachael notò che la piccola sembrava molto rilassata mentre dormiva.

La terribile scoperta

La mamma ha provato molte volte a svegliare sua figlia ma non ci è riuscita. I genitori erano molto preoccupati perché la figlia non apriva gli occhi. La madre sollevò sua figlia tra le braccia e notò che le braccia del bambino pendevano senza segni di vita.

A questo punto, la coppia si rese conto che la loro figlia non stava bene. Mark ha iniziato la rianimazione perché Lara non respirava. Lara era calda e non era diventata bluastra.

Rachael e Mark chiamarono il pronto soccorso e arrivò un'ambulanza ma non c'era nulla da fare. La coppia ha perso inaspettatamente la piccola di tre mesi.

All'ospedale, il medico ha effettuato un esame approfondito per determinare la causa della morte. Il medico inizialmente sospettava che la bambina stesse soffocando. Tuttavia, il medico non ha trovato alcun segno di soffocamento.

Lara sembrava che non avesse nulla di particolare. Il medico non ha notato alcun segno di malattia. Il medico non ha riscontrato alcuna anomalia che spiegasse la morte improvvisa.

Riposa in pace, piccolo angelo!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram